Un uomo conta del denaro contante (foto di repertorio)

Qualsiasi variazione deve essere obbligatoriamente segnalata entro 5 giorni

Il commissario straordinario alla ricostruzione post alluvione ha stabilito una proroga del contributo di autonoma sistemazione (Cas): il nuovo termine ultimo per l’erogazione del contributo è il 4 maggio 2025.

Il contributo è riservato ai cittadini che hanno dovuto abbandonare le proprie case per gli eventi che hanno colpito l’Emilia-Romagna a maggio 2023 e che hanno trovato un alloggio alternativo (per esempio presso parenti o amici, oppure in roulotte o camper).

Qualsiasi variazione (rientro, cambio di residenza, modifiche del nucleo famigliare, eccetera) deve essere obbligatoriamente segnalata con una comunicazione alla mail cas@unione.labassaromagna.it entro 5 giorni dalla stessa, indicando il codice fiscale e il nominativo del richiedente, per adeguare il contributo in fase di erogazione.

L’accertata carenza dei requisiti o la ritardata o mancata comunicazione delle variazioni che avrebbero comportato la riduzione o la sospensione del contributo, comporta la revoca del contributo, con l’obbligo di restituzione delle eventuali somme percepite indebitamente.