Pink Week

Proseguono gli appuntamenti con le visite guidate ai monumenti Unesco e delle tante storie insolite di Ravenna

Alla scoperta degli ambienti naturali di Ravenna, in ascolto della declamazione del canto V dell’Inferno dedicato a Paolo e Francesca nella pineta Ramazzotti, l’esperienza del tour guidato in canoa sul torrente Bevano, le iniziative di Ravenna Bella di sera e le visite guidate in musica e, poi, i concerti all’alba di Spiagge Soul e gli Happy hour delle Tartarughe: è stato un fine settimana conclusivo della Pink week ricco di proposte che hanno registrato il sold out nel pieno rispetto delle regole anti Covid. Le prenotazioni hanno permesso di gestire al meglio l’affluenza garantendo ai partecipanti sicurezza per consentire di vivere con spensieratezza ed emozionandosi i tanti eventi programmati con la collaborazione di enti e associazioni. Infatti, sia nei nove lidi che in centro storico, sono state moltissime le iniziative organizzate cogliendo l’occasione del “weekend in rosa”: cene in bianco, sfilate di moda, musica dal vivo e molto altro. Proprio la varietà e la quantità dell’offerta ha permesso una distribuzione dei partecipanti che hanno potuto scegliere tra camminare, pedalare e navigare nel prezioso patrimonio ambientale ravennate. Oltre alla natura le proposte hanno riguardato l’arte, la musica e la gastronomia con un’attenzione rivolta anche ai bambini.

I suggerimenti per ravennati e turisti per vivere la città d’arte, e non solo, proseguono.

Anche nella settimana di Ferragosto sono confermati gli appuntamenti di Mosaico di Notte e le Visite guidate in Musica di Ravenna Bella di Sera. Info, tariffe e prenotazioni: www.turismo.ra.it  e su www.ravennaexperience.it.

Mosaico di Notte, promosso dal Comune di Ravenna, realizzato grazie alla preziosa collaborazione con l’Opera di Religione della Diocesi Ravenna-Cervia e la Fondazione RavennAntica, propone il mercoledì sera due percorsi di visita guidata, su prenotazione. Il primo percorso è organizzato su due turni, alle 20.30 e alle 21, e prevede la visita alla basilica di San Vitale, il mausoleo di Galla Placidia e da quest’anno anche alla splendida Sant’Apollinare Nuovo. Il secondo percorso prevede la visita guidata alle 21 al Museo CLASSIS-Ravenna (il museo è aperto anche ai singoli fino alle 23). Il venerdì sera sarà possibile l’ingresso serale ai visitatori individuali alla basilica di San Vitale e al mausoleo di Galla Placidia (dalle 21 alle 23, ultimo ingresso 22.45). Obbligatoria la prenotazione dell’orario di accesso nei monumenti, acquistando il biglietto on line sul sito www.ravennamosaici.it. Sempre il venerdì sera è visitabile anche la Domus dei Tappeti di Pietra (dalle 20:30 alle 23, prenotazione obbligatoria: www.ravennantica.it ).

Fino al 31 agosto Ravenna Bella di Sera si arricchisce di Visite Guidate in Musica tre serate di visita guidata ogni settimana con brevi intrattenimenti musicali: il sabato, la domenica e il lunedì.

Sabato 15 agosto alle 20.30 si va alla scoperta di Dante tra immagini e versi nel corso della storia, alle 21della Ravenna misteriosa tra aneddoti e curiosità e alle 21.30 Vicende di statue e di ossa erranti. La conclusione della serata sarà ai Giardini del Palazzo della Provincia con Dal Musical alla Canzone d’Autore di Luca Maggiore, voce-chitarra acustica e Francesco Laghi, chitarra e cori. Direttamente dal palcoscenico del Gobbo di Notre Dame di Riccardo Cocciante il cantautore Luca Maggiore propone un concerto con le più belle canzoni d’amore da musical come West Side Story di Leonard Bernstein, Cats di Andrew Lloyd Webber fino a Romeo e Giulietta di Cocciante. Accompagnato da chitarra, organo hammond e percussioni rivisiterà, con il suo stile del tutto personale, anche brani dei grandi della canzone d’autore italiana e straniera tra cui Battisti, Conte, Caputo per arrivare a L.Choen e R.Charles.

Domenica 16 agosto alle 20,30 si va nella Ravenna Misteriosa: aneddoti e curiosità, alle 21 nel   Risorgimento che passione e alle 21.30 nella Ravenna, il potere in famiglia. Le visite si concluderanno nel giardino interno di Palazzo Rasponi dalle Teste con Dalla Scozia all’Irlanda, concerto per arpa celtica di Marta Celli. Nata a Forlì dove si dedica fin da bambina e con la stessa passione alla musica e alla pittura. Nel 2003 costituisce il gruppo Folafulanta. Nel 2009 dà vita al duo Alarc’h, con cui suona in alcuni tra i più importanti festival di musica folk e celtica. Ha realizzato tre album: “The Rambling Tree” e “Caminantes del azul” con Alarc’h e “Serenata per un pesciolino d’oro” come solista. Dal 2015 propone un nuovo progetto in duo con il musicista Özgür Yalçın in cui arpa celtica e santur iraniano dialogano in un incontro tra Oriente e Occidente.

Infine lunedì 17 agosto alle 20,30 la visita guidata ci porta nella Ravenna misteriosa: aneddoti e curiosità, alle 21 nellaRavenna all’insù, passeggiata alla scoperta di dettagli nascosti e curiosità alle 21.30 nei Chiostri, portici, giardini e fiori di mosaico in conclusione il My Funny Valentine, Le più belle canzoni d’amore in jazz. Al termine concerto jazz per sax e pianoforte a Palazzo Rasponi dalle Teste. L’artista che si esibirà e Alessandro Scala, valente sassofonista e compositore della scena jazz nazionale apprezzato per il suo sound personale e versatile. Ha collaborato tra gli altri con Bob Moses, Jimmy Owens, Marylin Mazur, Steve Lacy, Fabrizio Bosso, Luca Mannutza, Flavio Boltro, Marco Tamburini, Antonello Salis ,Gianluca Petrella, Mario Biondi, Cheryl Porter ecc Da segnalare l’album “Bossa Mossa” il quale ha ricevuto apprezzamenti sulle riviste Jazz It, Musica jazz, Jazz hot (Francia).

Le visite guidate sono rese possibili grazie alla preziosa collaborazione delle guide turistiche di Ravenna e la cura degli intrattenimenti musicali, della durata di 25 minuti ciascuno, è di Ensemble Mariani.

Mosaico di Notte e Visite guidate in Musica di Ravenna Bella di Sera

Info, tariffe e prenotazioni:

www.turismo.ra.it e su www.ravennaexperience.it