Il sindaco Michele de Pascale e il prefetto Enrico Caterino durante il sopralluogo alla Tomba di Dante e Quadrarco di Braccioforte

Sabato l’inaugurazione alla presenza di Mattarella che darà il via alle celebrazioni dantesche.

Ci avviciniamo sempre di più alla tanto attesa inaugurazione della Tomba di Dante e del Quadrarco di Braccioforte (appena restaurati), la quale avverrà questo sabato, 5 settembre 2020, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per dare il via alle celebrazioni per il VII centenario della morte del Sommo Poeta.

Nella giornata di ieri, mercoledì 2 settembre, il sindaco Michele de Pascale e il prefetto Enrico Caterino si sono recati nell’amatissima “zona del silenzio” per un sopralluogo.

Questa la dichiarazione del sindaco sul suo profilo Facebook: “Sabato 5 settembre Ravenna avrà il grandissimo onore di aprire le celebrazioni nazionali per il VII centenario della morte di Dante Alighieri.

Sarà una straordinaria serata di festa per tutta la città nel nome del Sommo Poeta.

Alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella verranno inaugurati con un gesto profondamente significativo la tomba e il Quadrarco di Braccioforte restaurati.

Hanno già confermato la loro presenza anche importantissime cariche del Governo, del Parlamento e della Corte Costituzionale e tante altre importanti figure istituzionali.

Per il necessario rispetto delle misure anticovid la partecipazione alla cerimonia, a partire dalle 20.30, e il successivo concerto in piazza San Francesco, seguito dalla lettura del canto XXXIII del Paradiso da parte dell’attore Elio Germano, sono a invito, ma la serata potrà comunque essere vissuta da tutti i cittadini e i turisti presenti.

Il concerto sarà infatti visibile attraverso un maxischermo da piazza del Popolo, dove saranno collocate, nel rispetto del distanziamento, 400 sedute, a disposizione di tutti. Sarà inoltre visibile in streaming su ravennafestival.live, dove rimarrà visibile per trenta giorni.

In occasione dell’evento sarà poi proposta un’edizione speciale di Mosaico di Notte, con visite guidate alle basiliche di Sant’Apollinare Nuovo e San Vitale e al Mausoleo di Galla Placidia. Ancora, la Domus dei Tappeti di Pietra sarà aperta fino alle 21 e palazzo Rasponi dalle Teste fino alle 23.

Vi aspetto tutti e tutte per celebrare insieme l’inizio di un anno di festeggiamenti per Dante!”