Nelle prossime settimane saranno diffusi ulteriori contenuti digitali

Si aprirà con il concerto di Accademia Bizantina domenica 13 dicembre per chiudersi con un’inedita Festa della Befana il 6 gennaio 2021 il calendario di eventi online Bagnacavallo d’inverno.

«Le disposizioni contenute nell’ultimo Dpcm del Governo non ci consentono purtroppo di organizzare eventi in presenza del pubblico – commenta l’assessore alla Cultura Monica Poletti. – Abbiamo però pensato di promuovere attraverso i nostri canali digitali le proposte che le associazioni culturali del territorio vorranno condividere con noi.
In un momento in cui tutto il mondo della cultura è fortemente penalizzato dalle limitazioni dovute all’emergenza sanitaria, l’intenzione è quella di condividere bellezza, seppur digitale, nell’attesa di poter tornare ad assaporare il piacere di frequentare i nostri splendidi spazi culturali, dal Teatro Goldoni al Cinema a Palazzo Vecchio, dal Museo Civico delle Cappuccine all’Ecomuseo delle Erbe Palustri, passando per il nostro luminoso centro storico.»

Si inizierà quindi domenica 13 dicembre con il concerto Venezia stravagante, che avrebbe dovuto inaugurare la stagione di Libera la musica – Bagnacavallo classica e che alle 20 sarà invece trasmesso in streaming, gratuitamente, sul canale YouTube di Accademia Bizantina.
Su musiche di Antonio Vivaldi si esibiranno dal palco del Teatro Goldoni Ottavio Dantone (clavicembalo e direzione) e Alessandro Tampieri (concertmaster, violino e viola d’amore) accompagnati dall’ensemble di Accademia Bizantina.

Nelle prossime settimane saranno diffusi ulteriori contenuti digitali.