tantissime opportunità di condivisione all’insegna delle arti e della cultura

Sarà una lunga stagione di eventi quella di Bagnacavallo d’estate 2021, che prenderà il via martedì 8 giugno a Bagnacavallo. Musica, teatro, cinema, letture, incontri: Comune di Bagnacavallo e operatori e associazioni del territorio stanno lavorando per offrire tantissime opportunità di condivisione all’insegna delle arti e della cultura.
Complesso di San Francesco, centro culturale Le Cappuccine e parco delle Cappuccine ed Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova saranno il fulcro di questa proposta che andrà da giugno a settembre, in attesa della Festa di San Michele in programma dal 24 al 29 settembre.

«In questi mesi il confronto con gli operatori culturali del nostro territorio è stato sempre intenso – commentano la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni e l’assessora alla Cultura Monica Poletti. – Abbiamo lavorato assieme per creare le condizioni affinché le iniziative che hanno sempre contraddistinto la nostra città nei mesi estivi potessero svolgersi nel migliore dei modi e nel rispetto delle normative in vigore. In particolare il chiostro di San Francesco ospiterà musica e teatro, alle Cappuccine torneranno gli incontri con gli autori e gli appuntamenti dedicati all’arte e all’Archivio storico, nel vicino parco le proiezioni di cinema all’aperto, mentre l’Ecomuseo delle Erbe Palustri proporrà iniziative dedicate alla riscoperta del territorio e a uno stile di vita sano e in sintonia con la natura. Senza dimenticare il Teatro Goldoni, che in queste settimane ospita gli ultimi tre appuntamenti della stagione di prosa.»

Si inizierà dal complesso di San Francesco con il festival di jazz Crossroads, che nella sua tappa bagnacavallese proporrà martedì 8 giugno alle 21 il concerto di Stefano Savini Quintet, ospite speciale Sara Jane Ghiotti, e venerdì 11 giugno sempre alle 21 Elina Duni e Rob Luft.
A San Francesco si terrà poi la Festa della Musica a cura della Pro Loco (21 giugno, ore 20.30) e un viaggio in tre tappe nella spiritualità e nelle memorie della seconda guerra mondiale con l’associazione Wartime Friends (15, 18 e 25 giugno, ore 20.30), mentre a luglio si tornerà alla musica con un appuntamento della rassegna Libera la Musica a cura di Accademia Bizantina (4 luglio, ore 21), la seconda edizione di Suono Franco a cura di Suburbia (18 luglio) e del festival Mutazioni a cura di Radio Sonora (29 luglio, ore 21, concerto di Joan Thiele). Sempre in luglio ci sarà spazio anche per Anpi in festa (23, 24, 25 luglio) mentre il mese di agosto sarà veramente intenso grazie ai sette appuntamenti di Bagnacavallo Festival (3, 5, 10, 19, 24, 27 e 31 agosto) e alla rassegna di teatro per famiglie Favole a cura di Accademia Perduta/Romagna Teatri (16, 23, 30 agosto e 6 settembre). A chiudere l’estate al convento di San Francesco sarà la summer school Dante il Giusto, in programma dal 30 agosto al 5 settembre.

Il chiostro del centro culturale Le Cappuccine ospiterà tutti gli appuntamenti dedicati agli autori, a cura della biblioteca Taroni. Si inizierà a giugno con una serata dedicata a Dante e la Romagna assieme a Giuseppe Bellosi, a cura della Pro Loco (19 giugno, ore 21) e la presentazione del libro di Andrea Mochi Sismondi Il segno di Ustica (24 giugno, ore 18.30). Nel mese di luglio la tradizionale rassegna Bibliocaffè, in programma il 19 e 26 luglio assieme a Emiliano Visconti di Rapsodia e alle autrici Nicoletta Verna e Susanna Tartaro, sarà preceduta da un doppio appuntamento assieme a ScrittuRa Festival (5 luglio, con le autrici Ilaria Gaspari e Antonella Lattanzi). Infine, il 2 agosto alle 21 ci sarà la premiazione del concorso letterario Il racconto in 10 righe. Archivio Storico e La Bottega dello Sguardo proporranno due appuntamenti fra documenti d’archivio e drammaturgia (14 giugno e 12 luglio), mentre il Museo Civico delle Cappuccine presenterà l’iniziativa Doni d’Arte, due serate speciali in occasione di altrettante prestigiose acquisizioni nelle collezioni museali. È inoltre visitabile fino al 4 luglio la mostra Giulio Ruffini. L’epica popolare e l’inganno della modernità.

Al Parco delle Cappuccine tornerà ogni sera alle 21.30 dal 12 giugno la rassegna Bagnacavallo al Cinema, a cura del Cinecircolo FuoriQuadro per il Comune, mentre ci si potrà spostare a Villanova presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri per laboratori, visite guidate, presentazioni ed eventi che saranno via via proposti nel corso dei mesi estivi, come la due giorni In fermento (12-13 giugno), la Pedaleda cun la magneda longa (26 giugno) e la presentazione del libro di Ivano Marescotti Fatti veri (2 luglio, ore 20.45). Sempre dedicati alla natura e al rapporto con essa saranno gli eventi proposti da HumuSapiens per il progetto Par…chi par tot.

Il calendario di eventi Bagnacavallo d’estate è sostenuto dal Comune di Bagnacavallo e coordinato dall’Area Cultura in collaborazione con operatori e associazioni del territorio.
Il programma potrà subire variazioni. Per info, costi e prenotazioni si rimanda ai singoli organizzatori.

Informazioni generali:
www.comune.bagnacavallo.ra.it
0545 280889-855