I mercatini nel centro di Fusignano (foto di repertorio)

Nel giardino del museo San Rocco, con appuntamenti a partire dalle 17.30

Oggi, mercoledì 23 giugno, è il giorno della festa di San Giovanni a Fusignano, con le celebrazioni in programma nel giardino “Ezio Raimondi” del museo civico San Rocco.

La serata comincia con un appuntamento per i più piccoli. Alle 17.30, infatti, i bambini dagli 8 ai 12 anni potranno cimentarsi in un laboratorio creativo con il giocattolaio Roberto Papetti, in collaborazione con la mostra “Musei chiusi apre” (per prenotare è obbligatorio chiamare l'”Urp” di Fusignano al numero 0545 955653).

Alle 21 si prosegue con la premiazione del concorso della Pro Loco “L’angolo fiorito”, mentre alle 21.30 la serata entra nel vivo con il concerto di Jabel Kanuteh e Marco Zanotti, due anime musicali con due strumenti apparentemente così distanti, la kora e la batteria, si incontrano e si corrispondono in un dialogo musicale che parla di umanità, di tradizione e di speranza. Jabel Kanuteh è un griot del Gambia, suona la kora come vuole la tradizione centenaria del suo cognome e, tra le storie che racconta, c’è anche la sua di migrante tra il Sahara, la Libia e il Mediterraneo. Marco Zanotti, è un visionario musicista romagnolo già direttore della “Classica Orchestra Afrobeat” e di “Cucoma Combo”, oltre che traduttore della biografia di Fela Kuti e instancabile agitatore culturale. “Freedom of Movement” è il titolo del loro primo album insieme, registrato nell’inverno del 2019 con la partecipazione di Paolo Angeli come ospite speciale.

In occasione delle celebrazioni, lungo corso Emaldi saranno allestiti dei mercatini, mentre il museo rimarrà eccezionalmente aperto al pubblico dalle 17.30 alle 22.30 il museo.

Infine, durante la serata è possibile acquistare mazzetti di erbe officinali a cura della Pro Loco, “L’acqua di San Giovanni” a cura di “Genitori Fusi” e piantine officinali a cura di “Auser”.