Gianfranco Pasquino (foto Annamariabbate, Wikipedia)

Appuntamento per domani alle 17.30 al circolo Mameli, con Kegljevic che presiederà l’incontro

Appuntamento per domani, venerdì 25 giugno, alle 17.30 al circolo Goffredo Mameli per la presentazione del libro più recente di Gianfranco Pasquino, “Libertà inutile. Profilo ideologico dell’Italia repubblicana” (pubblicato da “UTET” nel 2021). In dialogo con l’autore saranno Pietro Caruso, Sauro Mattarelli e Maria Paola Patuelli, mentre l’incontro sarà presieduto da Stefano Kegljevic.

Come illustrato in una nota, nel corso degli anni Gianfranco Pasquino ha dedicato molto del suo tempo, prezioso, alla società civile ravennate impegnata nel tenere viva la conoscenza della Costituzione, nelle scuole e nella pubblica opinione. Numerosi gli incontri dedicati ad emergenze costituzionali, quando la Costituzione ci è parsa, non di rado, sotto attacco, o per la presentazione dei suoi lavori, sempre accompagnati, da approfondimento e dialogo. Un impegno che nel tempo ha visto il consolidarsi di una rete di associazioni, attente alla indispensabilità della cultura, senza la quale la politica è insoddisfacente, o pericolosamente regressiva, o ripetitiva. Come in Italia, dove la storia – dice Pasquino – sembra non passare mai, conclude la nota.

Questo appuntamento è promosso da una ampia rete di associazione, quali “Libertà e Giustizia”, circolo di Ravenna; il “Comitato in Difesa della Costituzione” di Ravenna; il “Movimento Federalista”, sezione di Ravenna e l’”Associazione Mazziniana”, sezione di Ravenna. Come sempre, Gianfranco Pasquino e i promotori invitano la cittadinanza ad essere presente e a partecipare al dialogo, nel rispetto delle norme anti-Covid.