Martedì 13 luglio alle 17 l’ultimo incontro partecipativo per lo sviluppo di una piattaforma digitale

Continuano a crescere i risultati ottenuti da Food Corridors, il progetto europeo per favorire lo scambio di buone prassi tra le città e gli enti locali sulle politiche di sviluppo del territorio.

Venerdì 25 giugno si è svolto l’incontro transnazionale online dove l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha presentato ai partner la prima “visita studio digitale” prevista dal progetto con l’obiettivo di condividere esperienze e know how in materia di sostenibilità alimentare; la visita studio, incentrata sul tema delle filiere corte, ha coinvolto Campagna Amica, la più grande rete di vendita diretta dal produttore al consumatore e nello specifico le aziende agricole: Zanoni di Lugo, caseificio Boschetto Vecchio di Conselice, e La Saracca di Conselice.
Erano presenti tutti i partner europei: Comunidade Intermunicipal de Região de Coimbra (Portogallo), Business Support Centre, Kranj (Slovenia), Comune di Larissa (Grecia), Comune di Córdoba (Spagna), Comune di Szécsény (Ungheria), Comune di Alba Iulia (Romania), Tartu Country Development Association (Estonia).
La visita studio è stata occasione per far conoscere ai partner europei alcune delle iniziative del territorio verso un sistema alimentare sostenibile che potrà essere replicato e trasferito in altri contesti e territori europei.

Martedì 29 giugno si è svolto il settimo incontro laboratoriale online sul tema “Marketing Tourism and Locale Food”. L’incontro è promosso dall’Ufficio Europa dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e rientra nel percorso partecipativo previsto per il 2021. Obiettivo del percorso è sviluppare con i partecipanti proposte operative per poter finanziare una piccola azione più o meno sperimentale, capace di innescare processi innovativi.
Il settimo incontro ha avuto l’obiettivo di sviluppare un’idea di turismo e di marketing territoriale capace di promuovere e raccontare il territorio. Proseguirà con questo tema anche lo sviluppo della piattaforma digitale emersa come progetto operativo negli incontri precedenti: uno strumento digitale capace di connettere le reti necessarie per ridurre lo spreco alimentare e quindi creare un ecosistema efficace di promozione di prodotti e opportunità legate al tema alimentare. Il laboratorio è stato facilitato dall’associazione Khora Laboratory.
All’incontro è intervenuto Luciano Facchini, responsabile sindacale di Confcommercio Ascom Lugo, che ha presentato il progetto Cucina Nova (www.cucinanova.eu), un progetto di marketing territoriale incentrato sull’enogastronomia.

L’ottavo e ultimo incontro online con Food Corridors è previsto per martedì 13 luglio alle 17; in questa conclusione delle fase partecipativa si raccoglieranno i contenuti per lo sviluppo della piattaforma digitale.

Gli incontri del percorso di Food Corridors sono aperti a tutti, previa iscrizione all’Ufficio Europa a europa@unione.labassaromagna.it.