Venerdì 9 luglio il concerto dei Comaneci, sabato 10 luglio Gianni Parmiani e i Musicanti di Brema

Primola Cotignola riparte da zero, con i riti dellestate e dodici anni di balle di paglia sulle spalle. C’è una nuova rassegna che si chiama “Fuori dalle balle”, e toccherà tre diversi ambienti di Cotignola, con ben undici serate di appuntamenti.

I primi saranno già questa settimana, venerdì 9 e sabato 10 luglio al parco Rita Atria, che per l’occasione verrà allestito a puntino, con anche un chiosco per il ristoro aperto entrambe le sere dalle 19.30.

Venerdì 9 luglio alle 21.30 ci sarà “Rob a bank dei Comaneci, un concerto fuori dal tempo, etereo e sospeso nella contemporaneità; loro sono Francesca Amati (piano elettrico, chitarra, voce), Glauco Salvo (chitarre, banjo, tape-loops, elettronica, voce) e Simone Cavina (batteria, percussioni, voce).

Seconda serata sabato 10 luglio: alle 19.30 le avventure dei Musicanti di Brema del Teatro Due Mondi. Gli odierni musicanti, un asino, un cane, un gatto e un’oca, coinvolgono bambini e adulti alla ricerca di un posto accogliente dove trovare cibo e una casa. Con Tanja Horstmann, Angela Pezzi, Maria Regosa, Renato Valmori regia Alberto Grilli.
Seguirà alle 21.30 Gianni Parmiani che racconterà “Fatti con la stessa sostanza dei sogni”, storie di un teatrante part-time.

L’ingresso è a offerta libera, ma è consigliabile prenotare scrivendo a [email protected] o contattando il numero 333 4183149 (su Whatsapp dalle 16 alle 19). Si ricorda che i posti sono limitati.

La rassegna “Fuori dalle balle” continuerà nella golena dell’Arena (22, 23, 29, 30, 31 luglio e 1 agosto) e infine in piazza Vittorio Emanuele II (3, 4, 5 settembre).

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Facebook @arenadelleballe e il sito www.primolacotignola.i