Incontri a Punta Marina Terme, a Marina di Ravenna e a Lido di Savio fino a fine agosto

Il progetto “Happy Bio 2021”, organizzato dalla camera di commercio di Ravenna, dal comune di Ravenna, dagli stabilimenti balneari della costa romagnola e da “Faggioli Experience” di Cusercoli (in provincia di Forlì-Cesena), è pronto per ripartire. Francesca Faggioli, della “Faggioli Experience”, attuatore del progetto, ha introdotto l’obiettivo dell’iniziativa con queste parole: “Lo stile di vita attuale non è più sostenibile e per ripensare la nostra quotidianità in modalità eco-friendly, l’alimentazione è sicuramente fra i principali punti di partenza”. Come spiegato in una nota, quindi, la “vacanza” diventa driver promozionale del territorio, inserendo nella sua offerta un elemento centrale strategico come la sana alimentazione bio. Per conservare “le emozioni di una vacanza”, simbolo della proposta “Happy Bio 2021”, prosegue la nota, sarà una stuzzicante “frutta box” con tanta frutta biologica, fornita dall’azienda Borgo Basino di Cusercoli (in provincia di Forlì-Cesena).

Fin dalla sua prima iniziativa sulla costa, continua la nota, “Happy Bio” ha saputo ispirare e intrattenere, “giocando” la carta dello scambio di conoscenze ed esperienze, per sviluppare fino in fondo i contenuti dell’eco-sostenibilità in termini di gastronomia, acqua, biodiversità, clima, diversificazione, educazione, paesaggio, qualità, suolo e turismo. Migliorando anno dopo anno i suoi contenuti esperienziali sostenuti da un’efficace strategia di social media, “Happy Bio” è un appuntamento che, selfie dopo selfie, racconta una nuova sensibilità green, conclude la nota.

“Con Happy Bio – aggiunge la Faggioli – in un tour di andata e ritorno dalla campagna al mare, abbiamo disegnato nuovi orizzonti e coltivato sconosciuti stili di vita e i molti mesi quasi vissuti “con il freno a mano tirato” hanno reso ancor più grande la voglia delle persone di svolgere attività all’aria aperta. Questo privilegia naturalmente le destinazioni che offrono esperienze turistiche strutturate e ben organizzate per cui oggi è fondamentale raccontare e dare visibilità a tutti quei luoghi che hanno un grande potenziale, descrivere quello che la destinazione sta facendo per riorganizzare il sistema turistico e altre informazioni utili a far percepire la destinazione come sicura, serena e, soprattutto, eco-friendly”, conclude l’attuatore del progetto.

Il calendario degli appuntamenti del 2021 è il seguente, con orario di inizio fissato alle 17 per gli stabilimenti balneari e alle 20 per gli alberghi:

  • il 9 luglio al bagno Marinamore di Marina di Ravenna
  • il 14 luglio al bagno Perla di Punta Marina Terme
  • il 16 luglio al bagno Kiribati di Punta Marina Terme e all’albergo Medusa di Punta Marina Terme
  • il 21 luglio al bagno Nautilus di Punta Marina Terme
  • il 28 luglio al bagno Kamala di Punta Marina Terme
  • il 30 luglio ai bagni Bologna, Bolognino e Angolo B di Punta Marina Terme
  • il 6 agosto al bagno SoleLuna di Lido di Savio e all’hotel Bahamas di Lido di Savio
  • il 28 agosto al bagno Baloo Beach di Punta Marina Terme