La mostra è collocata nella manica lunga dell’ex convento di San Francesco

Ultimi due appuntamenti per il Bagnacavallo Festival 2021, ospitato presso il chiostro dell’ex convento di San Francesco.

Venerdì 27 agosto alle 21 la compagnia All’InCirco proporrà Dante 3021, spettacolo per marionette e attori con Mariasole Brusa e Gianluca Palma, in collaborazione con Burattini e Figure 2021, Teatro del Drago. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala di Palazzo Vecchio, in piazza della Libertà.
Sputnik e Laika, due strambi alieni robotici, condividono una grande passione per tutti i reperti provenienti dal pianeta Terra. Ma la scoperta dell’opera di un certo Dante, che Sputnik e Laika credono uno scienziato e un esploratore intento nella descrizione del proprio pianeta natio, è l’occasione per un sorprendente e straniante punto di vista sulla Commedia. Tramite infatti le sue parole, essi tenteranno di ridisegnare la geografia terrestre in un misto fantastico di scienza e poesia.

Per quanto riguarda invece l’appuntamento di chiusura, martedì 31 agosto alle 21 con Peppe Servillo & Solis String Quartet, i posti disponibili sono esauriti. Dopo Spassiunatamente e Presentimento, album in cui hanno affrontato con il dovuto rispetto i capolavori della canzone classica napoletana, Peppe Servillo & Solis String Quartet presenteranno il loro nuovo lavoro, questa volta dedicato a Renato Carosone. Il gruppo è così composto: Peppe Servillo – voce; Vincenzo Di Donna – violino, Luigi De Maio – violino, Gerardo Morrone – viola, Antonio Di Francia – cello e chitarra.

Durante le serate di spettacolo gli spettatori potranno anche ammirare Nove, mostra fotografica che espone gli scatti di Giampaolo Ossani dei primi nove anni del festival. La mostra è collocata nella manica lunga dell’ex convento di San Francesco.
L’ingresso è a offerta libera; per entrare valgono le regole del green pass. È consigliata la prenotazione al numero 348 6940141 (anche WhatsApp). Il posto assegnato deve essere occupato almeno un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. La rassegna è ideata e organizzata dall’associazione culturale Controsenso, direzione artistica di Michele Antonellini, in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo, con il patrocinio di Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, con il patrocinio e il contributo di Regione Emilia-Romagna e Pro Loco Bagnacavallo, con la compartecipazione di Hera e Romagna Acque-Società delle Fonti. Associazioni partner: Amici di Neresheim, Associazione Comunicando, Associazione musicale Doremi, Auser, Avis, Centro sociale Abbondanza, Cercare la Luna, Circolo Arci Casablanca, Collegium Musicum Classense, Suburbia, Teatro del Drago.
L’ex convento di San Francesco è in via Cadorna 14.
Informazioni:
bagnacavallofestival.wordpress.com
info@controsensobagnacavallo.it
333 7981563