Concorso intercomunale che promuove la conservazione del vitigno. Consegna dei grappoli ento le 12 di sabato 18 settembre e premiazione alle 20.30 dello stesso giorno in Biblioteca

Nell’intento di contribuire a preservare il vitigno Canina nera, nelle aree che tradizionalmente lo videro coltivato, si promuove il concorso intercomunale “Una Canèna da Oscar” al fine di stimolare gli agricoltori che ancora la coltivano a continuare nella loro opera di conservazione. Si invitano pertanto gli agricoltori dei Comuni di Russi, Cotignola, Ravenna, Bagnacavallo, Fusignano e Lugo a presentare i grappoli della loro Canina nera al concorso.
I grappoli verranno raccolti all’Agenzia di Russi del Consorzio Agrario di Ravenna in via Provinciale Molinaccio 16 a Russi, dalle ore 8.30 alle ore 12 del giorno sabato 18 settembre.
Una volta raccolti, poi, i grappoli verranno registrati con un numero progressivo e sottoposti in forma anonima alla giuria, composta da Ilaria Filippetti e Chiara Pastore, del Distal dell’Università di Bologna, e da Marisa Fontana, enologa esperta in biodiversità viticola.
La premiazione avverrà nella serata di sabato 18 settembre a conclusione dell’incontro divulgativo della Fira di Sett Dulur “Prima del novello: le uve ‘traverse’ e l’uso della canèna in Bassa Romagna”, che si terrà nella Biblioteca comunale di Russi a partire dalle 20.30.

Per info:
Ufficio Cultura Comune di Russi
tel. 0544 587642
mail: [email protected]
www.firadisettdulur.net
www.comune.russi.ra.it