Dalle 10 alle 19, torna la festa del quartiere Alberti

Saltata lo scorso anno a causa del Covid, ritorna domani, domenica 19 settembre – per la sedicesima edizione – “Quartiere Alberti in festa”: l’iniziativa organizzata dagli esercenti delle vie Alberti, Brunelleschi e Le Corbusier (e strade limitrofe) che ha l’obiettivo di attrarre la comunità ravennate in un quartiere sempre più ricco e vivo, offrendo in cambio per una giornata intera, dalle 10 alle 19, un articolato programma di giochi, esposizioni, danze e sorprese varie.

Negli ultimi mesi, fra l’altro, la coesione fra i vari esercenti della zona si è ulteriormente compattata: lo conferma il fatto che a primavera ben 47 attività del territorio hanno aderito all’iniziativa “Ravenna città amica delle donne” di Linea Rosa, installando all’ingresso dei propri negozi le ormai diffuse mattonelle di mosaico che – per l’occasione – rappresentano una calla, il fiore simbolo del quartiere.
Proprio allo stand di Linea Rosa, dove si potranno acquistare anche altre opere del progetto, prenderà il via una delle iniziative più interattive e curiose: un puzzle speciale, che unirà i 47 commercianti a Dante, da comporre a partire da lunedì 20 settembre recuperando le tessere all’interno degli esercizi che espongono la calla in mosaico.

Nell’arco dell’intera giornata, a sorpresa, si terranno flash mob di danza sia in viale Brunelleschi (che sarà in parte chiuso al traffico) che nella parte più esterna di viale Alberti, prima dello svincolo per l’Esp. Eventi che vedranno protagoniste le numerose scuole di danza, palestre e attività analoghe presenti alla festa: Empira, Chiefs Cheerleaders, Kune, Dance Planet, Ginnastica Artistica Edera, Habanera Social Club, Wild Angels, New Dance Club, Batucada Dance School, Tango feroz, Move It Club, Focus Danza, Ballerini alla Casadei e You and Me Danza Sportiva. Ognuno con le sue specifiche specialità: dalla danza moderna al latino-americano, dal liscio al country, dall’artistica allo yoga…

Il “cuore” del quartiere, ovvero piazza Bernini, sarà poi palcoscenico di numerose altre attrattive. A partire dal lancio dei palloncini che aprirà la festa alle 10; per proseguire con il “mercatino creativo”, che ospiterà una trentina di artigiani originali (giochi antichi, cappelli, mosaicisti e via dicendo); con esibizioni di ballerini romagnoli, di football americano, di modellismo. Senza dimenticare il “battesimo della sella” (ovvero la possibilità di provare ad andare a cavallo) e il contest “Scatta e tagga… con Star Wars”, organizzato da EmpiRa.