Jacopo Rivani, Direttore artistico e musicale dell'Orchestra Corelli (ph: Zaupa)

Il ricavato della serata sarà destinato al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Ravenna

“Per Annalisa”: questa la dedica semplice e affettuosa che dà il titolo al prossimo concerto de LaCorelli sulla scena ravennate. La destinataria è Annalisa Baruzzi, figura amatissima all’interno della Cooperativa per i rapporti di amicizia e collaborazione che l’hanno legata negli anni ai musicisti membri sia in qualità di moglie del Presidente Alfredo Branzanti, sia come fervida promotrice di eventi benefici a favore dei bambini. 

Attraverso il mondo dell’associazionismo, Annalisa svolgeva una preziosa opera di sostegno alle famiglie dei bambini e dei ragazzi impegnati nel percorso della degenza ospedaliera: grazie ai numerosi concerti di beneficenza organizzati negli anni con LaCorelli, tanto è stato fatto per aiutare le famiglie e implementare le dotazioni tecniche e sanitarie dei reparti di Pediatria degli Ospedali di Ravenna, Faenza e Lugo.  

Oggi, ad un anno dalla sua scomparsa, l’Orchestra Corelli vuole ricordare Annalisa con un Concerto benefico che porta il suo nome, e che contribuirà a mantenere, idealmente e fattivamente, il suo impegno nei confronti dei bambini di Pediatria e delle loro famiglie. In suo onore l’Orchestra eseguirà per la prima volta un capolavoro assoluto di Mozart, la Sinfonia concertante K 364 (violino solista: Nicolò Grassi; viola solista: Claudia Chelli), che era anche tra i brani più amati da Annalisa, grande estimatrice del genio austriaco. Il concerto si concluderà con la Sinfonia 49 di Haydn, universalmente nota come “La Passione”, sottotitolo che già riassume in sè l’intensa carica emotiva racchiusa tra le sue pagine. 

A guidare l’Orchestra Corelli sarà il suo Direttore artistico e musicale Jacopo Rivani, custode commosso della promessa fatta un anno fa in occasione dell’ultimo saluto ad Annalisa: quella di un concerto che oggi diventa finalmente realtà. 

L’appuntamento è per mercoledì 29 settembre alle ore 21 presso la chiesa di San Giovanni Evangelista a Ravenna

Il concerto è sostenuto da: Ministero della Cultura, Comune di Ravenna, A.G.E.B.O. – Assistenza genitori e bambini ospedalizzati. Ingresso a offerta libera in favore del reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna. In ottemperanza alle disposizioni di Legge vigenti, per accedere all’evento sarà necessario esibire il green pass.