In perfetta forma fisica, ha vissuto e vive circondato dall’affetto dei figli Lamberto e Gianfranco.

Giovedì 7 ottobre il signor Lino Pezzi ha festeggiato il suo centesimo compleanno a Bagnacavallo. Circondato dall’affetto di familiari e amici, ha ricevuto la visita della vicesindaca che gli ha donato una pergamena con gli auguri dell’Amministrazione comunale.

Lino Pezzi è nato a Boncellino il 7 ottobre del 1921, negli anni difficili dopo la Grande Guerra, sesto di sette figli. Cresciuto e vissuto prevalentemente tra Boncellino e Bagnacavallo, dove abita tuttora, è stato un punto cardine per tutta la sua famiglia.
Ha partecipato come soldato alla Seconda Guerra Mondiale nella ex Jugoslavia dalla quale è ritornato sano e salvo dopo un lungo cammino a piedi.
Persona conosciuta e stimata in città, dai modi forse un po’ rudi ma franchi e leali, è noto con il soprannome di Pacì. Ha intrapreso, lungo la sua vita, più attività lavorative, con particolare esperienza in ambito edilizio.
In perfetta forma fisica, ha vissuto e vive circondato dall’affetto dei figli Lamberto e Gianfranco.