Le iniziative si svolgono nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Si concluderanno domenica 10 ottobre con un’intensa giornata di appuntamenti i due eventi promossi dal Comune che stanno animando il fine settimana bagnacavallese, Mercato Coperto con-temporaneo e il festival Andando per stare.

Mercato Coperto con-temporaneo ha preso il via nella serata di venerdì 8 e fino alla serata di domenica proporrà, nell’ex mercato coperto di via Baracca, food-truck, mercati, conversazioni, concerti, dj set, un’asta e tanto altro.
Lo spazio aprirà alle 8 con il mercato a km zero di Donne Impresa Coldiretti- Campagna Amica e ci sarà la possibilità di fare colazione con i dolci di CuoreMio e il piano del maestro Alessandro Guidi. Alle 12 Mattarello(a)way proporrà un laboratorio di fermentazione con i prodotti acquistati al mercato. Dalle 12 alle 23 funzioneranno il Gastro Corner di Mattarello(a)way e Vino&Cocktail di Vino al Vino Street.
Nel pomeriggio, alle 15, si terrà Astate! L’asta fai da te!. Tutti gli arredi che compongono l’allestimento temporaneo del mercato saranno messi in vendita e i visitatori potranno proporre il prezzo per partecipare all’asta. L’allestimento degli arredi in vendita è affidato a TasaCasa, Mercatino Nuova Vida, Rezna Vintage e Angelo Vintage Palace.

L’ingresso è gratuito, obbligatorio il green pass. L’organizzazione è a cura di TimeOut Eventi di Ilaria Laghi con il Comune di Bagnacavallo.
Per info: FB @mercatocopertobagnacavallo

All’ex convento di San Francesco, in via Cadorna, si svolgerà invece, sempre domenica 10, la seconda e ultima giornata di Andando per stare. Arti contemporanee e pratiche contemplative, festival di eventi interdisciplinari a cura di Emanuela Genesio per l’assessorato alla Cultura del Comune. Il festival è stato aperto nella mattinata di sabato 9 ottobre dai saluti dell’assessora alla Cultura Monica Poletti e dagli interventi della curatrice Emanuela Genesio e dell’insegnante di minduflness Nicola Castelli.
Alle 10.30 nella Sala delle Capriate si terrà Stare nel segno. Movimento corporeo e gesto zen, workshop interdisciplinare tenuto da Emanuela Genesio che unisce il segno pittorico al movimento corporeo, la meditazione all’azione contemplativa (seminario con contributo 10 euro; max 15 persone).
Nel pomeriggio, alle 15.30, il chiostro ospiterà La foglia. Una storia vissuta attraverso il corpo e i sensi, il gioco e la creatività, laboratorio di yoga per bambini a cura di vistaesuono. La foglia diventa uno strumento per dare voce all’espressione e immaginazione personale, ma anche all’ascolto e al rispetto delle voci altrui (laboratorio gratuito per bambini dai 5/6 anni).
Le iniziative si svolgono nel rispetto delle normative anti Covid-19.
Info e iscrizioni: [email protected]