Domenica 24 ottobre al termine della messa delle 11:30 verrà scoperta la targa

Domenica 24 ottobre ci sarà la cerimonia di inaugurazione di Via Monsignor Ennio Vaccari, il tratto di strada che congiunge via Baracca a Piazza Savonarola. La cerimonia avverrà al termine della messa in Collegiata delle 11:30.

Nato a Castel San Pietro nel 1927, monsignor Vaccari fu ordinato sacerdote il 3 giugno 1950 in San Cassiano e quindi nominato cappellano a Riolo Terme, dove rimase fino al 1955. Nel 1959 fu nominato Prevosto della Collegiata di Lugo, carica che ricoprì fino al 1991; quindi fu rettore della chiesa del Pio Suffragio di Lugo e Prelato domestico del Papa. Morì il 18 luglio 1992.
Don Ennio fondò con altri, nel marzo 1980, la Casa della Carità “Madonna del Mulino”, per andare incontro ai bisognosi. Fu ideatore e promotore del Centro di Assistenza Sociale delle Acli, assistente dellUnitalsi di Lugo e della San Vincenzo parrocchiale. Inoltre, fu insegnante di religione nelle scuole statali.

“Intitolare una strada o luogo a qualcuno significa fissarne la memoria sul territorio – racconta l’assessore Luigi Pezzi -. Don Ennio ha speso la sua vita per le persone e per la nostra comunità e chi lha conosciuto lo ricorda ancora come padre e amico. Chi invece non ha avuto modo di conoscerlo potrà farsi incuriosire da questa intitolazione e dalla targa apposta con il suo nome, per scoprirlo e conoscerlo”.

Oltre ad essere la strada che porta alla chiesa della Collegiata per chi proviene da via Baracca, il tratto di strada interessato dal cambio di denominazione è quello dove “Don Ennio” ha abitato, al civico 27 (ora civico 4), dal 1959 al 1976.