Calice di Albana (foto di repertorio)

La kermesse enogastronomica al via oggi, venerdì 29 ottobre, proseguirà fino a domenica

Venerdì 29 ottobre prende il via GiovinBacco in Piazza, la kermesse enogastronomica che animerà il centro di Ravenna per tutto il weekend di Ognissanti (29/30/31 ottobre), organizzata da Tuttifrutti e Slow Food con la compartecipazione del Comune di Ravenna e la collaborazione di tante realtà associative, enti e aziende del territorio romagnolo.

La festa del vino di Romagna quest’anno giunge alla 19^ edizione e si svolge dal 29 al 31 ottobre nel centro storico di Ravenna. Oltre 200 sono le etichette romagnole presenti. Il pubblico potrà gustare i vini di Romagna – Sangiovese, Albana e tutti gli altri vini dei produttori locali – in Piazza del Popolo e in Piazza Garibaldi. Le cantine romagnole presenti sono 40. Ai produttori romagnoli si aggiungono in Piazza del Popolo le cantine del Movimento Turismo del Vino e delle Donne del Vino.

A Palazzo Rasponi dalle Teste che accoglie Casa Slow Food” in Piazza Kennedy sono in degustazione i vini italiani della Guida Slow Wine, i vini dei Vignaioli Contrari e quelli della Slow Wine Coalition e Slow Wine Fair. In più, c’è una bella selezione di spumanti made in Romagna.

Come ogni anno GiovinBacco propone il banco di vendita del vino per beneficienza gestito grazie al service del Lions Club Ravenna Bisanzio. Il vino è offerto dalle cantine romagnole partecipanti. Parte del ricavato va a finanziare progetti sociali per il territorio. Lo stand è in Piazza XX Settembre.

GLI ORARI

Gli stand per la degustazione del vino aprono alle ore 18 venerdì 29 ottobre e alle ore 11 sabato 30 e domenica 31. La chiusura è sempre alle ore 23, ma è possibile continuare la consumazione dei tagliandi fino alla mezzanotte presso lo stand di Piazza Garibaldi, dove i sommelier prolungheranno il servizio di mescita.

LA FORMULA PER LE DEGUSTAZIONI

A GiovinBacco in Piazza l’ingresso è libero (muniti di Green Pass). Per il vino sono a disposizione carnet per le degustazioni, che si acquistano online (WWW.GIOVINBACCO.ITWWW.RAVENNAEXPERIENCE.IT) oppure nei tickets point durante la festa in Piazza del Popolo, in Piazza Garibaldi e in Piazza Kennedy, o ancora in prevendita presso lo IAT di Ravenna in Piazza San Francesco.

I carnet sono da 4, 6 e 10 degustazioni. Carnet da 4 tagliandi: 10,00 € con il calice, 9,00 € senza il calice. Carnet da 6 tagliandi: 14,00 € con il calice, 13,00 € senza il calice. Carnet da 10 tagliandi: 20,00 € con il calice, 19,00 € senza il calice.

LE PIAZZE DEL CIBO DI STRADA: PIAZZE KENNEDY E GARIBALDI

In Piazza Garibaldi ci sono gli stand degli artigiani e delle artigiane CNA che propongono pasta fresca, piadina e pizza fritta, birra artigianale.

In Piazza Kennedy sono presenti 5 punti di ristorazione di qualità della Romagna: Borgo dei Guidi; Cucina del Condominio; Mercato Coperto Ravenna; Osteria La Campanara; Ristorante Amarissimo.

In Piazza Kennedy anche le birre artigianali, il vino sfuso della Cantina Spinetta e lo stand di Coop Alleanza 3.0.

All’interno di Palazzo Rasponi dalle Teste c’è lo stand di Slow Food e dell’Associazione dei Contadini con i loro prodotti e anche l’Osteria Aurora che debutta a GiovinBacco e che propone due piatti popolari: pasta fagioli cotiche e la trippa.