Alle 17.30 nella galleria “FaroArte”, con l’esposizione che sarà visitabile fino a domenica 14 novembre 

Oggi, sabato 30 ottobre, nella galleria “FaroArte” di Marina di Ravenna, alle 17.30, è in programma l’inaugurazione della mostra intitolata “Walter Magnavacchi e la storia del “Premio Marina’”.

Magnavacchi, inventore e promotore (dal 1955 al 1981) del premio nazionale di pittura estemporanea “Marina di Ravenna”, può essere considerato il maggiore protagonista, a livello nazionale, della pitture “ex tempore” che, affermatasi a Marina di Ravenna, si diffuse in tutta Italia, raggiungendo, a fine anni ’60, circa trecento manifestazioni del genere in tutto il Paese.

L’esposizione che inaugurerà oggi è composta da 35 opere appartenenti alla quadreria della provincia di Ravenna che, negli anni compresi fra il 1956 e il 1991, risultarono vincitrici del premio “Marina”, singolarmente o a pari merito con altre. Inoltre, comprende anche più di 40 ingrandimenti fotografici della manifestazione, riferiti agli anni ’50, ’60 e ‘70. 

La mostra, in calendario fino a domenica 14 novembre, è visitabile il venerdì, il sabato e la domenica dalle 17 alle 19 (la domenica anche dalle 10 alle 12).

L’esposizione è organizzata dall’associazione “Amici della Capit Aps” di Ravenna; vede la collaborazione della provincia di Ravenna, della “Pro Loco” di Marina di Ravenna e della fondazione “Cassa di Risparmio” di Ravenna; ed è patrocinata dal comune di Ravenna e dall’assessorato alla cultura della regione Emilia-Romagna. Sia le opere vincitrici che le foto d’epoca sono a cura di Pericle Stoppa.