Il Capitano di Vascello Gianfranco Bacchi

Il Capitano di Vascello Gianfranco Bacchi si è esibito durante l’evento di presentazione del suo libro “Il punto più alto”

Il Capitano di Vascello Gianfranco Bacchi, romagnolo, fino a poche settimane fa comandante dell’Amerigo Vespucci, ha presentato ieri, martedì 9 novembre alle ore 18.00, al Cinema Teatro Sarti di Faenza, il suo libro “Il punto più alto” nel quale racconta la sua esperienza di ufficiale di Marina. L’iniziativa è stata organizzata dal Lions Club Faenza Host congiuntamente all’Associazione d’Arma Marinai d’Italia, Aeronautica, Carabinieri, con la collaborazione della Scuola di Musica Comunale “G.Sarti” e del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea. Nell’occasione, le quattro Associazioni hanno effettuato un service a favore della Scuola di Musica Comunale “G.Sarti”.

Nato a Forlì, Gianfranco Bacchi dopo il liceo vince il concorso entrando in Accademia navale. Da buon romagnolo, durante l’estate in riviera, ha imparato gli elementi di base della navigazione a vela e, grazie a questa passione, all’impegno e a tanta dedizione, partecipa ad importanti gare nazionali e internazionali su varie tipologie di imbarcazioni. Laureato in scienze marittime navali, il Comandante Bacchi, nella sua carriera,assume numerosi incarichi sia in ambito operativo che nella formazione. Da ottobre 2019 è il 122° Comandante della Nave scuola della Marina Militare Italiana Amerigo Vespucci, veliero varato nel 1931 e conosciuto in tutto il mondo. Il 22 agosto 2020, il Comandante compie un’azione epica, entrando con le vele aperte del Vespucci nel canale navigabile di Taranto: un’operazione riuscita, in senso contrario, (cioè in uscita), solo all’ammiraglio Straulino, nel 1965. L’emozione di coronare questo sogno si realizza con il grande lavoro di una squadra che Gianfranco Bacchi è riuscito a costruire, scrivendo una bella pagina di arte marinaresca.

Oltre al mare, la Sua grande passione è la musica: la carriera militare non gli ha infatti impedito di continuare a suonare il pianoforte, con il quale ha accompagnato momenti significativi della Campagna d’Istruzione 2020 sulla Vespucci, vissuta con le grandi limitazioni e difficoltà della pandemia COVID19, e nella serata di ieri, Bacchi ha incantato il pubblico eseguendo “Love Theme” la colonna sonora di Nuovo cinema Paradiso composta Ennio Morricone:

Il libro, pubblicato dalle Edizioni Cinque Terre, racconta la sua storia, dalla formazione in Accademia Navale di Livorno al raggiungimento dell’apice della carriera, con il comando del Vespucci. La storia di velista e di uomo disegna un percorso di crescita a cui ciascuno può ispirarsi per raggiungere i propri obiettivi e realizzare le proprie ambizioni, al fine di maturare la volontà di cercare “il punto più in alto” come risultato da raggiungere per realizzare il successo personale.