Domenica 21 novembre previste iniziative a Casa Monti e al Podere Pantaleone

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna aderisce anche quest’anno al Festival della cultura tecnica con due iniziative che si terranno domenica 21 novembre al Podere Pantaleone di Bagnacavallo e a Casa Monti ad Alfonsine, in concomitanza anche con la Festa degli alberi.

Il tema centrale dell’edizione 2021 del festival è legato all’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 “Istruzione di qualità” e vuole promuovere riflessioni ed esperienze sul tema rivolgendo particolare attenzione a linguaggi e a metodologie comunicative e didattiche innovative.

Il Podere Pantaleone propone una visita guidata nell’oasi dedicata agli alberi secolari e maestosi: racconti sugli alberi, sulle antiche tradizioni di coltivazione della vite con confronto con le moderne tecniche e distribuzione di frutti antichi per tutti. È possibile ricevere piccoli alberi (previa prenotazione), salvati dallo sfalcio.
L’iniziativa è aperta a tutti su prenotazione (telefono 347 4585280, email [email protected]). L’evento si realizzerà anche con pioggia leggera.

Casa Monti organizza la Festa degli alberi nella riserva di Alfonsine (fornace Violani): una visita guidata a misura di famiglie nell’oasi dove si potranno osservare alberi di diverse specie e parlare dell’importanza delle aree naturali boscate come zone di rifugio e nidificazione, come corridoi ecologici per la biodiversità.
L’iniziativa è gratuita aperta a tutti su prenotazione (telefono 0545 38149, email [email protected]).

Le iniziative sono gratuite.

Il Festival della cultura tecnica è promosso dalla Provincia di Ravenna e realizzato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e la Città metropolitana di Bologna.