Le scarpe rosse simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

Giovedì 25 novembre inaugurazione di una nuova panchina rossa a Barbiano
e altri appuntamenti venerdì 26 novembre

In vista della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, a Cotignola è in programma un calendario di appuntamenti dedicati alla parità di genere, per tenere alta l’attenzione sul problema e costruire una cultura del rispetto.

Si parte giovedì 25 novembre con un doppio appuntamento sul territorio cotignolese per la camminata in rosso, simultanea in tutti i Comuni della Bassa Romagna.
A Cotignola si partirà alle 20 dalla biblioteca comunale, in corso Sforza 24, e si farà tappa al parco Bacchettoni. Accanto alla panchina rossa inaugurata nel 2019 si terrà un breve momento di letture a cura delle classi terze della scuola media “Luigi Varoli” e musica con la voce del soprano cotignolese Annarita Venieri.
A Barbiano invece la camminata prenderà il via da piazza Alberico, sempre alle 20, e percorrendo le vie del centro raggiungerà la piazzetta dell’ex acquedotto per l’inaugurazione della nuova panchina rossa contro la violenza sulle donne. Le associazioni Atman tango e Formazione danze Romagna accompagneranno con musica e danze le letture, a cura delle classi terze della scuola media Varoli, e il momento inaugurale.

All’arrivo sono previsti punti ristoro a cura di Pro loco Cotignola e Avis Barbiano. Ai partecipanti è richiesta una torcia e simbolicamente un indumento o accessorio di colore rosso.

Venerdì 26 novembre alle 18.30, nella palestra della scuola media “Luigi Varoli”, in via Alighieri 8, Ahimsa con Miss Peacock contro la violenza sulle donne. Ahimsa, termine sanscrito, indica la non violenza e il rispetto di ogni forma di vita: una pratica yoga il cui ricavato andrà devoluto al centro antiviolenza Demetra – Donne i aiuto. Accesso con green pass.
La giornata del 26 novembre si concluderà alle 20.30 al teatro Binario, in viale Vassura 20, con lo spettacolo Pezzi di vetro della compagnia “Grandi Manovre” di Forlì, per la regia di Loretta Giovannetti. Un evento sociale per testimoniare contro ogni forma di violenza sulle donne a cura di Spi-Cgil e Demetra. Ingresso a offerta libera, il ricavato andrà a sostegno di Demetra. Accesso con green pass.

Infine la biblioteca “Luigi Varoli” propone “Non è amore”, una bibliografia con proposte di lettura e approfondimento sul tema della violenza sulle donne. I testi sono tutti presenti e disponibili al prestito presso la biblioteca (info a [email protected], telefono 0545 908874).
Gli eventi sono organizzati dal Comune di Cotignola con la collaborazione delle associazioni: Selvatica, Pro loco di Cotignola, Primola Cotignola, Podisti Cotignola, Avis Barbiano, Formazione danze Romagna, Atman tango, e dei gruppi di cammino di Cotignola e Barbiano.

L’Amministrazione comunale ringrazia Annarita Venieri per l’esibizione canora, e le classi terze della scuola media Varoli con la loro insegnante Laura per il contributo nelle letture.

Per ulteriori informazioni contattare l’Urp al numero 0545 908826/71, email [email protected]