Il Sindaco di Casola Valsenio

Domenica 28 novembre, Casola Valsenio ricorda l’evento con una cerimonia guidata dal sindaco, Giorgio Sagrini

Una giornata con tanti eventi da ricordare. Il primo, il 77° anniversario della Liberazione, sarà celebrato, a partire dalle ore 10,30  con l’ esecuzione di brani musicali del Corpo Bandistico “G. Venturi” a cui seguirà l’ intervento del Sindaco Giorgio Sagrini e la deposizione di una corona d’alloro alla targa che, in via Cardinal Soglia, luogo della cerimonia,  ricorda l’ingresso dei militari anglo-indiani e a quella che ricorda i partigiani casolani che guidarono a Casola i reparti anglo-indiani.  In serata, alle ore 20.30, al Cinema Senio continueranno le celebrazioni di altri eventi accaduti in vari anni, nel 1946 (il voto alle donne, la prima elezione del consiglio comunale), nel 1951 (la scomparsa del sindaco Filippo Pirazzoli) oltre al 77° anniversario della liberazione di Casola avvenuta nel 1944. Sul palcoscenico, si alterneranno gli interventi dell’Associazione Acsé sul 75° del voto alle donne e dedicati al ricordo del 70° della morte di Filippo Pirazzoli, primo Sindaco di Casola Valsenio eletto nel 1946, e del 75° della prima elezione democratica del Consiglio comunale. L’evento terminerà con la proiezione del video dedicato alla Liberazione di Casola Valsenio, realizzato a cura di Antenna306. L’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di GreenPass