la celebre giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili

È stata ampia la partecipazione alle iniziative proposte a Bagnacavallo in occasione della diciottesima edizione di “M’illumino di meno”, la celebre giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili ideata dal programma Caterpillar di Rai Radio 2 e che quest’anno ricorreva venerdì 11 marzo.

Lo stesso venerdì 11 marzo ci si è ritrovati nell’area verde Redino per una lettura animata a cura della Biblioteca Taroni e dell’associazione Comunicando, al termine della quale bambine e bambini hanno potuto “adottare” uno degli alberi recentemente piantati per seguirne nel tempo la crescita.
Sono intervenute la vicesindaca Ada Sangiorgi e l’assessora Caterina Corzani.

Domenica 13 marzo, poi, alle 9.15 dal parco della stazione ferroviaria è partita la seconda edizione di “Inalberiamoci-in bici”, un percorso in bicicletta tra i grandi alberi più preziosi del territorio. Lungo il percorso ci si è fermati ad ammirare gli antichi platani della stazione, il grande fico dell’ex convento di San Francesco, i pioppi di via Guarno, il monumentale pioppo nero del Podere Pantaleone, gli alberi del viale del cimitero e il frassino maggiore di via San Gervasio. La biciclettata si è conclusa nell’area verde Redino con un ristoro e premi per i partecipanti.
Erano presenti gli assessori Caterina Corzani e Francesco Ravagli.

Inoltre, venerdì 11 marzo le luci di piazza della Libertà erano rimaste spente dalle 19 alle 21 in segno di adesione all’iniziativa.

Gli appuntamenti sono stati promossi dal Comune con il Ceas Intercomunale della Bassa Romagna nell’ambito del coordinamento degli assessorati all’Ambiente e con la collaborazione delle associazioni del territorio.