Il sindaco: «Dopo due anni di pandemia, finalmente ci siamo incontrati di persona»

Giovedì 24 marzo ha compiuto 103 Elvira Balducci, residente a Fusignano. Il sindaco Nicola Pasi ha incontrato la signora Elvira per porgerle gli auguri a nome di tutta l’Amministrazione comunale e della comunità fusignanese.

«Dopo il traguardo dei cento anni, per due anni abbiamo potuto porgerle gli auguri solo telefonicamente – ha commentato il primo cittadino -. Ci eravamo salutati l’anno scorso con l’augurio di poterci vedere finalmente di persona, e siamo davvero felici quest’anno di essere ancora qui e di averlo potuto fare».

Elvira è nata il 24 marzo 1919 a Cotignola. Vedova di Primo Bertozzi, nella sua vita ha lavorato prima come contadina e poi come casalinga. Il marito, classe 1915, ha fatto il contadino e dopo la guerra, nel 1950, è riuscito ad acquistare un trattore e diventare così trattorista per conto terzi. Elvira ha tre figlie: Nadia, Renata e Gigliola. Gode ancora di ottima salute ed è aiutata da una badante, insieme alle figlie.