La prenotazione è obbligatoria scrivendo a [email protected]

A Bizzuno nell’ambito del progetto «Canale dei mulini slow» è in programma per domenica 24 aprile la pedalata della libertà.

Si tratta di una biciclettata aperta a tutti di circa 26 km, con partenza alle 9 dal parco di Bizzuno muniti di bicicletta. Si passerà dall’aviosuperficie Lyra34, in via caduti del Palazzone e si farà visita al museo Raf – Romagna air finders di Fusignano; pranzo a menu fisso all’agriturismo Mulino 18 (tagliere romagnolo, bis di primi, acqua, vino e caffè) e alle 15 rientro a Bizzuno per un evento spettacolo in collaborazione con Musicalenta. L’iniziativa si terrà al centro civico di Bizzuno in piazza del Parco ed è aperta a tutti (non solo ai partecipanti della pedalata). Si parlerà del progetto di sviluppo territoriale e turistico attraverso le vie dell’acqua (Canale dei mulini slow) e dei prossimi eventi; interverranno rappresentanti dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale.

L’iniziativa è gratuita e comprende assistenza delle cicloguide, mezzo al seguito, pranzo in agriturismo e spettacolo. È possibile noleggiare una bici al costo di 5 euro.
La prenotazione è obbligatoria scrivendo a [email protected], chiamando il 347 0475029 (fino a esaurimento posti), oppure utilizzando il form disponibile al link cicloguidelugo.jimdofree.com/calendario-escursioni/bizzuno-for-bcc/.

L’iniziativa è organizzata grazie al sostegno della Bcc – Credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese, con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.