Il progetto Giamp ha l’obiettivo di riportare l’attenzione sul bello e sulla cura di ciò che ci circonda

È partito ufficialmente domenica 22 maggio con la realizzazione di un murales collettivo presso lo skatepark dell’area verde Redino il progetto “Giamp – Gruppo d’intervento di arte muraria pubblica”, ideato da un gruppo di ragazze e ragazzi e realizzato grazie a un patto di collaborazione con il Comune di Bagnacavallo.

Durante la giornata gli artisti si sono avvicendati nella realizzazione dell’opera, mentre tante persone si sono unite per vedere il murales prendere forma e condividere una giornata assieme.

Il progetto Giamp ha l’obiettivo di riportare l’attenzione sul bello e sulla cura di ciò che ci circonda, riqualificando alcuni spazi della città e al tempo stesso creando momenti di aggregazione giovanile.

Per informazioni:
[email protected]
0545 280864 (Ufficio Partecipazione)