La città di Brisighella

Organizzata dall’Anpi di Brisighella e di Bagnacavallo e dall’associazione “La tua mano per la pace”, l’evento è in programma sabato 11 giugno e domenica 12 giugno

La “Festa della pace e dei diritti umani”, organizzata dall’Anpi di Brisighella e di Bagnacavallo e dall’associazione “La tua mano per la pace” a Brisighella, dopo due anni di assenza, ritorna sabato 11 giugno e domenica 12 giugno.

Inoltre, all’interno della manifestazione verrà consegnato il premio “Brisighella per la pace e i diritti umani” che, quest’anno, verrà assegnato all’associazione “AMI” (abbreviazione di “Amici mondo indiviso”). Essa, da oltre trent’anni, opera in Italia e all’estero, svolgendo un servizio di volontariato socio-sanitario e di promozione umana sia nel sud del mondo, sia alle frontiere della povertà interne a ogni società. Per questo motivo, nella sede di Fognano, si svolgerà un’opera di accoglienza e di accompagnamento all’integrazione di persone in difficoltà e di persone migranti.

Di seguito, il programma di sabato 11 giugno della “Festa della pace e dei diritti umani”, con tutti gli eventi in calendario alla casa d’accoglienza di Fognano:

  • alle 17, incontro sul tema “Dittature, guerre, spiragli e corridoi, uno sguardo sull’Eritrea”, con Maria Antonietta Zampino, medico missionario, e Isabella Matulli, coordinatrice del progetto accoglienza, relatori
  • alle 19, consegna del premio “Brisighella per la pace e i diritti umani”, un’opera in ceramica realizzata da Aldo Rontini, assegnato, per l’edizione del 2022, all’associazione “AMI”
  • alle 20, laboratorio di integrazione, con Paola Ponti
  • alle 20.30, concerto dei “Mata bicho plus”

Di seguito, il programma di domenica 12 giugno della “Festa della pace e dei diritti umani”, con tutti gli eventi in calendario alla “Cà Malanca” di Brisighella:

  • alle 9.15, trekking sul “Sentiero dei partigiani”, con partenza dalla chiesa di santa Maria in Purocielo di Brisighella ed arrivo alla festa previso alle 12 circa, con Roberto Renzi che spiegherà la storica battaglia del Purocielo
  • alle 11, inizio della festa
  • alle 12, apertura del punto ristoro con piadina farcita e bibite varie
    alle 13.30, concerto dei “Mata bicho plus”
    alle 15, concerto del gruppo “La tresca”

Per partecipare all’iniziativa del trekking, organizzata dalle “Guardie ecologiche volontarie” di Faenza, è necessario prenotare telefonando al 338 917274.