Nel mercato contadino di Ponte Nuovo, alle 14.30, la fondazione propone una degustazione del miele prodotto, lavorato e confezionato dai ragazzi ospiti delle comunità residenziali

Nel pomeriggio di domani, venerdì 23 settembre, nel mercato contadino di Ponte Nuovo, alle 14.30, il “Villaggio del fanciullo” di Ravenna, attraverso una degustazione di miele millefiori prodotto dalle api allevate nel grande orto della fondazione, come annunciato in una nota, invita tutta la cittadinanza a festeggiare insieme l’equinozio d’autunno.

Con l’arrivo del freddo, infatti, non esiste miglior modo per coccolarsi con un ottimo miele prodotto naturalmente, lavorato e confezionato con cura dai ragazzi ospiti delle comunità residenziali, prosegue la nota.

All’interno del progetto dal titolo “RehaBeelitation” e della campagna solidale intitolata “Adotta un alveare”, la fondazione ha, infatti, avviato un ricco programma di inserimento sociale e lavorativo rivolto ai numerosi giovani ospiti delle strutture sanitarie e socio-sanitarie. I ragazzi, apprendendo il mestiere di apicoltore, sono ora impegnati nella gestione delle arnie e nella successiva produzione di miele millefiori, continua la nota.

Nel solo 2022, il miele prodotto ha superato i quattro quintali, segno di un lavoro certosino e continuativo svolto al meglio dagli ospiti, col prezioso aiuto di un volontario apicoltore. Tutto ciò è stato possibile anche grazie al supporto e all’affetto da parte delle persone che, col loro contributo, hanno adottato direttamente un’arnia, incrementando così la produzione e il coinvolgimento degli ospiti, aggiunge la nota.

Il miele del “Villaggio del fanciullo” sarà poi disponibile nel mercatino del villaggio, aperto ogni martedì, dalle 8.30 alle 12, ed ogni venerdì, dalle 14.30 alle 18, conclude la nota.

Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.villaggiofanciullo.it, oppure visitare le pagine Facebook ed Instagram del “Nuovo villaggio del fanciullo” di Ravenna.