Mezzi ed equipaggi d’epoca a cura dell’associazione "Gotica Romagna" durante le celebrazioni per la liberazione di Cervia di alcuni anni fa (foto di repertorio)

Nelle giornate di oggi, sabato 22 ottobre, e di domani, domenica 23 ottobre, l’associazione “Gotica Romagna” organizza una grande rievocazione storico-didattica della liberazione della città del sale

Nell’ambito del programma delle celebrazioni per il 78° anniversario della liberazione di Cervia, nella giornata di oggi, sabato 22 ottobre, e nella giornata di domani, domenica 23 ottobre, è in programma una grande rievocazione storico-didattica proprio della liberazione della città del sale, con veicoli e con mezzi risalenti alla Seconda guerra mondiale, e con equipaggi d’epoca, a cura dell’associazione “Gotica Romagna”.

  • Nella giornata di oggi, sabato 22 ottobre, in mattinata, nel piazzale del Grand hotel di Cervia, verrà allestito il campo base con attrezzature e con mezzi d’epoca, aperto al pubblico con visite didattiche. Nel pomeriggio, invece, più precisamente alle 15.30, è in calendario la rievocazione della presa del bunker tedesco a Milano Marittima da parte delle truppe alleate.

La giornata di domani, domenica 23 ottobre, invece, inizia in piazza Garibaldi di Cervia, alle 10, con una rievocazione storico-didattica della liberazione della città, con veicoli e con mezzi datati Seconda guerra mondiale, e con equipaggi d’epoca. Il ritrovo della colonna è fissato a “La casina”, nel parco dei Gemelli di Tagliata di Pinarella, dalle 7 alle 9, con colazione a buffet offerta dalla pro loco Riviera dei pini. L’ingresso in Cervia vedrà, poi, protagonisti rari mezzi dell’epoca, incluso cingolati, corazzati, ambulanze, jeep e moto. Inoltre, è prevista una suggestiva ricostruzione narrata degli accadimenti storici durante l’ingresso dei circa quaranta figuranti e dei veicoli che sosteranno in piazza Garibaldi di Cervia per la mostra al pubblico. Verranno utilizzati veicoli ex militari originali in tutte le loro parti, e uomini in divise storiche appartenuti, prevalentemente, agli schieramenti dell’ottava armata inglese, creando, così, un vero e proprio “museo a cielo aperto” che resterà nella piazza della città del sale fino alle 15. Come da tradizione, ad accogliere la sfilata sarà il concerto del corpo bandistico “Città di Cervia”. Infine, si prosegue col corteo per la deposizione delle corone alle lapidi del centro storico, in programma alle 10.30.

Per quanto riguarda l’organizzatrice dell’evento, ossia l’associazione “Gotica Romagna”, essa si occupa sia di attività di ricerca, di tutela, di promozione e di valorizzazione dei siti e dei manufatti d’interesse artistico e storico presenti sul territorio, risalenti al periodo dell’ultimo conflitto mondiale di interesse, sia di promuovere eventi a scopo didattico e culturale per la conservazione della memoria storica.