Per tutto il periodo, dall’8 dicembre al 6 gennaio, dopo il tramonto ci saranno le proiezioni rossiniane sulla facciata del teatro

In attesa dell’accensione dell’albero di Natale a pedali e delle luminarie in centro, prevista per domani giovedì 8 dicembre poco dopo le 17 nel Pavaglione, a Lugo si guarda già agli appuntamenti natalizi di sabato 10 e domenica 11 dicembre.

In centro storico sabato 10 sono aperti i mercatini Lugo Dona di Pro Loco sotto le logge del Pavaglione che si potranno visitare dalle 10 alle 19. Dal mattino, sempre nel Pavaglione l’associazione 12 Pollici propone Vinyl Brulè, ovvero intrattenimento musicale e vin brulè per tutti. Sabato sarà anche il giorno del museo Baracca con la visita guidata al museo diffuso (museo, monumento di Rambelli e cappella sepolcrale al cimitero) in attesa dell’inaugurazione alle 17 della mostra in sala Baracca “Il suo occhio infallibile nel nostro occhio, Domenico Rambelli – Massimo Pulini. Per prenotazioni alla visita guidata nel museo diffuso che parte alle 11 museobaracca@comune.lugo.ra.it o 054538105.

Al pomeriggio, dalle 16.30 al Pavaglione, arriva la performance della Big Violinist, una scenografica dama con violino e una grande gonna illuminata che suona dal vivo proponendo un repertorio vastissimo che spazia tra I diversi generi musicali: dalla musica classica a famosi brani pop e alla musica da film. Un incanto per il pubblico.

Nelle frazioni sabato 10 dicembre appuntamenti a Bizzuno con gli spettacoli e gli intrattenimenti di “Natale di luci e solidarietà” e a San Potito dove si crea l’albero di Natale assieme ai bambini. Sempre sabato 10 dicembre alle 16.30 accensione dell’Albero di Natale al Parco delle Lavandaie con gonfiabili, vin brulè e cioccolata in tazza per tutti, a cura dell’associazione Parco delle Lavandaie.

Domenica 11 torna il mercato il centro storico con la Fiera di Natale dalle 8 alle 20 e, alle 20.30 nella chiesa della Collegiata il Lugo Music Festival propone il concerto di Natale.

Nelle frazioni domenica 11 dicembre a Passogatto, dalle 15.30, Cantaluna in concerto (Marco Fabbri, Laura Cantaviglia, Fabio Galliani, Barbara Giorgi, Benvenuto Fecchio e le ocarine del Delta). A San Potito, nella sede della Parrocchia, alle 18.30 concerto del Coro Gospel “Voices of Joy” diretto da Daniela Peroni e alle 20.30 cena degli auguri.

Per tutto il periodo, dall’8 dicembre al 6 gennaio, dopo il tramonto ci saranno le proiezioni rossiniane sulla facciata del teatro Rossini e su quella dell’istituto di credito Crédit Agricole su largo della Repubblica. Un omaggio a Gioachino Rossini, che a Lugo visse dal 1802 al 1804 in anni fondamentali per la sua formazione musicale.