(Foto Shutterstock.com)

In programma a villa “Masini”, alle 18, l’iniziativa, dal titolo “Playlist o drammaturgia sonora? Musica per la scena e per la danza”, è incentrata sulla musica, compagna di vita di molte persone

Nella giornata di domani, venerdì 16 dicembre, a villa “Masini” di Ravenna, alle 18, è in programma l’incontro intitolato “Playlist o drammaturgia sonora? Musica per la scena e per la danza”, con Mauro Montalbetti, compositore. Un ritrovo per parlare di musica, quella con cui, ogni individuo, quotidianamente, interagisce e che, spesso, deve “scegliere”. 

“Musica per”… Cosa significa? Quali sono i criteri secondo i quali si sceglie un brano? Quali caratteristiche deve avere un brano che sostiene, descrive o dialoga con gli avvenimenti in scena? O con un luogo o con uno spazio? Queste le premesse dell’incontro con Montalbetti, compositore di fama internazionale riconosciuto come uno dei compositori italiani più eseguiti e premiati della sua generazione. La sua musica, inoltre, è stata eseguita in numerosi teatri e in numerosi festival, e vanta una pluriennale esperienza nella composizione per la danza e per il teatro. 

Il desiderio degli organizzatori e dello stesso compositore è quello di incontrare un pubblico non per forza esperto, o almeno non solo di “addetti ai lavori”, bensì un “vasto pubblico”, raggiungibile a differenti livelli per il quale si cerca di far emergere quella domanda, ossia “playlist o drammaturgia sonora?”, che racchiude in sé molteplici sfaccettature, che precedono la scelta di una musica destinata a uno specifico contesto. 

L’ingresso, libero e gratuito, è riservato solamente ai soci di “Agrisofia a.p.s.”, e la prenotazione, effettuabile tramite mail o tramite un messaggio, sul telefono o su WhatsApp, è obbligatoria per favorire l’organizzazione dell’evento e degli spazi. 

Per maggiori informazioni, è necessario inviare una mail all’indirizzo bibi3aps@gmail.com, oppure telefonare al 349 8111978 o al 348 6990686.