(Shutterstock.com)

Nella sala Corelli, alle 16, è in programma la cerimonia che celebra le eccellenze sportive locali, con premi ad atleti, a società sportive e a volontari

Nella giornata di oggi, venerdì 16 dicembre, nella sala Corelli di Ravenna, alle 16, è in programma la cerimonia di premiazione delle eccellenze sportive locali nell’ambito della manifestazione intitolata “Sport valore comune”. Saranno premiati, con riconoscimenti, cento atleti, quattordici squadre e quattordici volontari.

L’evento è il risultato della volontà dell’amministrazione comunale ravennate di valorizzare le eccellenze sportive locali. A tale scopo, società e associazioni sportive sono state invitate a segnalare atleti tesserati che si sono distinti nelle proprie specialità nel corso delle ultime stagioni sportive, più specificatamente quella del 2021 e quella del 2022, ossia le due non segnate gravemente dalla pandemia; in particolare atleti o squadre classificati nei primi tre posti in campionati nazionali, in campionati europei o in campionati mondiali, delle federazioni “Coni”, o al primo posto in campionati nazionali, in campionati europei o in campionati mondiali, di enti di promozione; ed atleti convocati per le rispettive nazionali, anche giovanili. Saranno, inoltre, premiati volontari e volontarie che, per almeno vent’anni, hanno prestato la loro opera a favore delle stesse società o delle stesse associazioni sportive.

L’iniziativa, riservato ai premiati e ai rappresentanti delle loro associazioni sportive, si articolerà in due momenti, con alle 16 la premiazione delle squadre e dei volontari; mentre, alle 17, la premiazione degli atleti. Inoltre, è stato istituito il premio speciale per l’organizzazione del migliore evento sportivo, attribuito a “Ravenna runners club a.s.d.”, promotrice della maratona “Ravenna città d’arte”. Durante l’iniziativa, sarà presente la biblioteca sportiva “Gino Strocchi” di Marina di Ravenna, che allestirà uno spazio dedicato alla narrativa e alla manualistica sportiva.

In merito alla cerimonia di premiazione delle eccellenze sportive locali nell’ambito della manifestazione intitolata “Sport valore comune”, si è espresso Giacomo Costantini, assessore allo sport del Comune di Ravenna, con le seguenti parole: “Sono tantissimi gli atleti e le atlete che meritano, per il loro percorso sportivo, questo momento celebrativo. Per questo, abbiamo pensato non di incontrarli singolarmente, ma tutti insieme, anche per evidenziare la varietà di discipline che vengono praticate e con quali ottimi risultati. Oltre a ciò, abbiamo deciso un riconoscimento anche ai volontari e alle volontarie, che sono la base di ogni associazione sportiva, per gli anni dedicati alla crescita dei più giovani e delle più giovani. Festeggiare tutti insieme è la sintesi perfetta del significato che intendiamo dare alla manifestazione intitolata ‘Sport valore comune’”, ha concluso Costantini.