la torre di Oriolo dei Fichi visti dall'alto

L’iniziativa, organizzata dall’”U.O.E.I. Faenza”, inizierà alle 21 con la salita a piedi dalla “Sabbiona” alla chiesa della borgata, per poi proseguire con una messa e coi festeggiamenti natalizi

Nella giornata di domani, sabato 24 dicembre, a Oriolo dei fichi, frazione del Comune di Faenza, si rinnova la notte di Natale, organizzata, da decenni, dall’”U.O.E.I. Faenza”, con la tradizionale fiaccolata che, alle 21, salirà a piedi dalla “Sabbiona” fino alla chiesa della borgata, accompagnata dallo squillo del concerto di campane suonate da Marco Neri, e dalla poesia scritta, nel 1990, da Piero Sansovini.

Alle 22, invece, è in programma una messa, celebrata da don Tarcisio Dalle Fabbriche; mentre, a seguire, i festeggiamenti natalizi con panettone e bisò con “Gli amici di Oriolo”.