(Shutterstock.com)

Gli eventi per piccoli e grandi diffusi sul territorio comunale

In occasione della festa della Befana sono diverse le iniziative dedicate a piccoli e grandi, diffuse sul territorio comunale.

Dopo “Facciamo insieme la piadina”, iniziativa gratuita a cura della cooperativa sociale Atlantide che si è tenuta ieri, giovedì 5 gennaio, nel giorno della vigilia, al Museo NatuRa, oggi si entra nel clou delle iniziative organizzate nel Ravennate per festeggiare l’epifania: riparte infatti la stagione teatrale organizzata e diretta dal Teatro del Drago/Famiglia d’arte Monticelli con il secondo appuntamento della sezione Almagià in Festa – La Befana vien di Notte con le Scarpe tutte rotte…; alle 16 tutti i bambini potranno cimentarsi in un laboratorio artistico a tema a cura di Teatro del Drago e partecipare al rituale gioco dello Scambio di doni, con il quale, portando un gioco o un libro in buono stato, se ne potrà ricevere un altro in dono. Alle 17 la compagnia umbra Tieffeu porterà in scena lo spettacolo “Fiabe al telefonino”, un omaggio al grande poeta per bambini Gianni Rodari. In scena Claudio Massimo Paternò e Ingrid Monacelli, per la regia di Mario Mirabassi. Al termine dello spettacolo si attenderà l’arrivo della Befana, condividendo una gustosa merenda offerta da Famila, main sponsor della stagione. La biglietteria sarà aperta venerdì mattina 6 gennaio dalle 10.30 alle 12.30 e il pomeriggio a partire dalle 15.30 all’Almagià, in via dell’Almagià 2, zona Darsena – tel.392.6664211. Biglietti: intero 7 euro; ridotto 5 euro; biglietto famiglia 20 euro.

Gli appuntamenti di venerdì 6 gennaio proseguono con il Natale in piazza di Advs, alle 15, in piazza San Francesco, con le Bolle di sapone giganti di GiulyRoby prilampo; alle 16.30 estrazione della lotteria.

Ad Ammonite, in via Santerno Ammonite 48, nella Casa delle Arti, si terrà dalle 15 la proiezione di un film di animazione, al termine del film la Befana in persona consegnerà la calza a tutti i bambini partecipanti.

A Gambellara, nell’ambito della rassegna natalizia “Incontriamoci a Gambellara”, dalle 15, nell’area verde di fronte al forno, Giochi per bambini e adulti, Ruota della Fortuna, castagne e vin brulè.

A Marina di Ravenna la Befana arriverà dal mare, alle 10, al bacino pescherecci. Consegnerà la calza a tutti i bambini partecipanti previa presentazione del ticket da ritirare nel bar Il Timone, dove si terrà anche la pesca di beneficenza.

A Mezzano la Festa della Befana comincerà alle 14.30 nel centro sociale Il Salice aps, in via Malatesta 22, con spettacoli di animazione e il dono della calza ai bambini intervenuti.

Le iniziative, patrocinate dall’assessorato al Decentramento, sono realizzate, a seconda dei casi, con la collaborazione dell’Arcidiocesi di Ravenna-Cervia, di Pro loco, comitati cittadini, centri sociali, associazioni di volontariato.