Dal 15 al 18 settembre la 13esima edizione

Torna dal 15 al 18 settembre a Porto Fuori, presso la Polisportiva in via Combattenti Alleati, la SAGRA DE CAPLET. Nata nel 2009 dalla volontà di un gruppo di amici, la Sagra giunge quest’anno alla sua 13° edizione. Unica finalità, desiderata allora e confermata in tutti questi anni, è la voglia di regalare un momento di aggregazione sociale a conclusione della stagione estiva.

Sin dalla prima edizione la Sagra è stato un successo che ora vede amici affezionati provenienti non solo dall’Emilia-Romagna, ma anche dalle regioni vicine (e non).

Gli ingredienti che hanno fatto della Sagra un trionfo sono due: il primo, il più importante, è il Re della cucina romagnola il “caplèt” realizzato rigorosamente a mano dalle AZDORE (e non solo) con materie prime selezionate e di ottima qualità. Il secondo ingrediente, quello che rende la Sagra di Porto Fuori davvero speciale, è la dedizione, la passione, la tenacia di tutti i nostri insostituibili Volontari.

Proposti spettacoli, balli, momenti di sport, intrattenimenti per grandi e piccini, bancarelle di artigianato locale e tanto altro ancora possa fare da contorno all’evento culinario. Il menù vasto e variegato prevede oltre ai cappelletti tradizionali (al ragù, pasticciati, burro e noce moscata e in brodo), grigliate, castrato, contorni, dolci e come nelle ultime edizioni il tanto gradito cappelletto gourmet. Ogni sera infatti verrà proposto un sapore diverso, a tiratura limitata. Saranno   due   le   modalità   per   gustare   i   cappelletti:   da   passeggio   presso il CHIOSCO DELLO SPORT, o comodamente seduti, come “nella cucina di casa” presso   il ristorante dello stand gastronomico.

Per favorire l’accesso a tutti coloro vorranno partecipare ci sarà a disposizione un ampio parcheggio completamente gratuito; al bar sarà possibile poter sorseggiare un   aperitivo pre-cena e un buon digestivo in attesa dell’inizio degli spettacoli che faranno da contorno a tutta la Sagra.