Ravenna, albero di Natale 2022 (foto di repertorio)

Albero di Natale, luminarie, Christmas Soul, pista di pattinaggio, Capanni di Natale e tante altre iniziative

Torna la magia del Natale a Ravenna con un fitto cartellone di eventi.

L’accensione dell’albero prevista per sabato 2 dicembre, alle 18.30, in piazza Del Popolo, aprirà ufficialmente la festa alla presenza del sindaco Michele de Pascale, del prefetto Castrese De Rosa, del presidente della Cassa Antonio Patuelli, di Maurizio Rustignoli e Riccardo Santoni rispettivamente presidente e direttore di Cooperativa Spiagge Ravenna.

Per l’occasione si esibirà il “Santa Klaus Jazz Band” con una formazione composta da tuba, trombone, clarinetto, tromba.

L’albero di Natale, quest’anno, è un abete argentato, con un allestimento realizzato grazie al prezioso sostegno di Ram Group, Cooperativa Spiagge Ravenna e della Cassa di Ravenna.

L’abete è stato donato dal Comune di Andalo (Trento) e proviene da un’area in cui era già programmato l’abbattimento selettivo. La donazione è diventata una consuetudine grazie alla storica amicizia che si è creata dall’organizzazione dei consueti soggiorni estivi del gruppo Amare Ravenna ad Andalo. Sarà anche l’occasione per sensibilizzare ragazze e ragazzi sulla formazione per diventare bagnini di salvataggio.

“Vivere la festa nel segno dei suoi più profondi valori di fratellanza e pace”

“Il Natale ormai prossimo – affermano l’assessore al Turismo Giacomo Costantini e l’assessora allo Sviluppo economico Annagiulia Randi – è purtroppo segnato dalle tragedie alle porte dell’Europa che ci coinvolgono emotivamente. Festeggiare la ricorrenza diventa quindi soprattutto un impegno a vivere la festa nel segno dei suoi più profondi valori di fratellanza e pace. Gli eventi che sono stati organizzati si prefiggono l’obiettivo di regalare almeno un po’ di leggerezza e svago in un periodo difficile anche per il nostro territorio duramente colpito dall’alluvione. Le proposte in programma sono numerose e abbracciano diversi ambiti. Per questo ringraziamo quanti hanno contribuito alla predisposizione del cartellone di eventi nell’auspicio di rilanciare anche l’offerta commerciale ed economica e nella certezza che Ravenna, in un’atmosfera sobria ma suggestiva, sarà in grado di accogliere cittadini e turisti con la consueta ospitalità”.

Tante le iniziative in programma a cura del comitato Spasso in Ravenna che si è occupato anche dell’allestimento delle luminarie, accese dal 25 novembre.

Anche quest’anno il Natale è all’insegna del calore, delle luci e della buona musica.

Il cartellone di eventi

Dopo il grande successo degli anni passati, torna in piazza del Popolo la rassegna “Christmas Soul” con quattro concerti gratuiti.

Il 28 dicembre alle 18 si esibirà Sara Zacchelli & The Soul Train, 29 dicembre sempre alle 18 sarà la volta del gruppo statunitense Earl Bynum & The Mont Unit Choir.

Il 31 dicembre intorno dalle 23 chiuderemo il 2023 con Anthony Morgan’s Inspirational Choir of Harlem e il 1° gennaio, alle 11.30, al Teatro Alighieri si esibirà Kaylah Harvey and the Bronx Black Key Fat M-Sting Quartet, per salutare insieme il nuovo anno (saranno comunicate nei prossimi giorni le modalità di prenotazione).

E poi ancora la pista di ghiaccio “Jfk on ice” in piazza Kennedy, dove si potrà volteggiare fino al 14 gennaio. Novità di quest’anno lo “Scivolo ghiacciato”, un’attrazione dedicata ai più piccoli, da cui scendere veloci con scivoli gonfiabili.

Dal 2 dicembre al 7 gennaio saranno presenti in piazza del Popolo i Capanni del Natale, dalle 10.30 alle 14.30 e dalle 16 alle 20, con prolungamento orario per Capodanno. Si tratta di capanni della tradizione balneare popolare degli anni Cinquanta e Sessanta rivisitati e addobbati in chiave natalizia.

Il 9 e il 16 dicembre sono in programma due concerti della Power Marching Band – Banda di Bertinoro, che partirà alle 17 da piazzetta Gandhi (adiacente a via Cavour), a cura del Comune di Ravenna.

Fino al 14 gennaio sono visibili le mostre della VIII Biennale di Mosaico Contemporaneo, un appuntamento unico nel suo genere che invita ad immergersi in una tecnica dalla storia secolare che non smette di affascinare, alla scoperta delle molteplici e diversificate forme che la rendono viva e pulsante. Tra i tanti appuntamenti, tutti da non perdere, propone: la mostra dedicata ad Alberto Burri, al MAR-Museo d’Arte della Città; Episodi di Mosaico Contemporaneo a Palazzo Rasponi dalle Teste; il progetto Palianytsia dell’artista ucraina Zhanna Kadyrova e la sesta edizione del Premio GAeM – Giovani Artisti e Mosaico negli spazi della Biblioteca Classense; il Museo Nazionale ospita A come ACCADEMIA, O come OROBURRI; due nuove sezioni al Museo Classis: Abitare e Pregare a Ravenna; l’AIMC rinnova l’appuntamento con la mostra-concorso Opere dal Mondo negli Antichi Chiostri Francescani; PR2 ospita Le Stazioni dell’Arte. Le opere in mosaico della Linea 1 della Metropolitana di Napoli; il MAR ospita, anche, La memoria fisica della materia. Programma completo su: www.biennalemosaicoravenna.it

Durante il mese di dicembre, in via Zirardini, sarà visibile la mostra a cielo aperto di manifesti artistici dedicata alla Biennale di Mosaico Contemporaneo e alla mostra di BurriRavennaOro.

Anche il museo NatuRa di Sant’Alberto festeggerà il Natale, con le iniziative “Natale Secondo NatuRa”, giunte ormai alla quindicesima edizione. Tantissime le proposte in programma, sia outdoor che indoor, per grandi e piccini. Per informazioni: www.atlantide.net/natura

Da venerdì 8 dicembre a sabato 6 gennaio 2024, è in programma Natale in Piazza, il Villaggio di Natale in Piazza San Francesco, a cura dell’Advs Ravenna. Chiusura il 6 gennaio 2024, con estrazione della Lotteria. Il 23 dicembre ci sarà lo spettacolo delle “FONTANE DANZANTI”, inoltre sono in programma tutti i giorni spettacoli, intrattenimento per bambini, distribuzione di vin brulè, the, panettone, ciambella, zucchero filato ecc. (www.advsraenna.it).

Nel periodo tra l’8 e il 24 dicembre tutti i parcheggi regolamentati con parcometro (stalli blu) gestiti da Azimut per conto del Comune saranno gratuiti dalle 16.30, ad eccezione di quello di piazza Baracca, gratuito dalle 18.30. Tali orari sono riferiti ai giorni feriali, in quanto nei festivi la sosta è gratuita tutto il giorno.

Elencare tutti gli appuntamenti, organizzati dall’Amministrazione comunale e da associazioni, comitati cittadini, pro loco e soggetti privati, sarebbe impossibile.

Per il calendario completo: www.turismo.ra.it