spettacoli, laboratori, incontri e concerti che affiancano mostre d’arte, presepi e proiezioni cinematografiche

Ha preso il via sabato 2 e domenica 3 dicembre con un intenso fine settimana di eventi e l’accensione delle luminarie il programma di “Bagnacavallo d’inverno”, che fino a gennaio 2024 propone in tutto il territorio comunale cinquanta fra eventi, spettacoli, laboratori, incontri e concerti che affiancano mostre d’arte, presepi e proiezioni cinematografiche.

Questa settimana il programma prevede nuove iniziative, numerose e molto varie.

Giovedì 7 dicembre alle 18.30 presso la chiesa del Suffragio di Bagnacavallo è in programma l’inaugurazione di “Babbi e lumache”, mostra bibliografica delle collezioni Lumacagolosa e Babbomorto, a cura di Daniele Ferroni e Antonio Castronuovo. L’esposizione sarà visitabile fino al 7 gennaio.

Nella stessa giornata, alle 19, a Villa Prati si terrà l’accensione delle luci dell’albero di Natale in piazza Don Succi con scambio di auguri. Organizzano l’associazione L’incontro e il Consiglio di zona.

Da venerdì 8 sarà aperta a Villanova presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri “La capanna del Bambinello”, mostra di presepi creativi e sostenibili, dalla tradizione locale del presepe di patate con le carte da briscola, visitabile fino al 28 gennaio.

Sempre l’8 dicembre, a Bagnacavallo dalle 11 alle 18 in piazza della Libertà ci sarà il “Natale solidale” con vendita di palline e piccoli panettoni a cura della Croce Rossa della Bassa Romagna.

Alle 16, il Teatro Goldoni ospiterà “Note d’autunno… aspettando Natale”, concerto di Roberto Noferini e Chiara Cattani con i Faventia Ensemble che eseguiranno musiche di Antonio Vivaldi. L’evento è promosso dalla Pro Loco di Bagnacavallo in ricordo di Renato Antonellini, organizzatore della Rassegna nazionale di liuteria tenutasi a Bagnacavallo tra gli anni Sessanta e Novanta. Il maestro Noferini suonerà un violino realizzato dal liutaio Tullio Bassi in memoria di Antonellini. Il concerto sarà preceduto, alle 15, da una visita guidata al Goldoni. Info e prenotazioni: 375 6252689 (dalle 17 alle 19).

Sabato 9, alle 15.30, gruppi scout Masci e Agesci Bagnacavallo1 proporranno all’ex convento di San Giovanni “Scatole di Natale a Bagnacavallo”, raccolta di “regali sospesi” che saranno poi distribuiti ai più bisognosi. Info: 339 1714728 (Chiara).

Domenica 10, alle 17, per la rassegna “Le Favole” curata da Accademia Perduta/Romagna, al Teatro Goldoni andrà in scena lo spettacolo “Gli aiutanti di Babbo Natale” con Rosso Teatro / Ullalà Teatro.

In accordo con le associazioni di categoria e la rete “Bagnacavallo fa Centro”, fino al 7 gennaio è sospesa la sosta a pagamento in via Mazzini, piazza della Libertà e al piano terra del Parcheggio di Santa Chiara, sostituita dalla sosta con disco orario a 60 minuti.

Il programma di eventi “Bagnacavallo d’inverno” è coordinato dall’Ufficio Cultura del Comune e realizzato con la collaborazione delle associazioni e degli operatori culturali del territorio, dei Consigli di zona e della rete di imprese “Bagnacavallo fa Centro”.

Informazioni e programma completo:

www.bagnacavallocultura.it

cultura@comune.bagnacavallo.ra.it

0545 280890

Fb: Comune Bagnacavallo