Una donna tiene una mimosa in mano
(Shutterstock.com)

L’8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna

L’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti della donna, entrano nel vivo gli eventi del cartellone dedicato, peraltro già iniziati, promossi da associazioni, gruppi femminili, gruppi informali e tante altre realtà cittadine con il coordinamento del Comune. Nell’occasione si rammentano le iniziative di venerdì 8 marzo e del prossimo fine settimana.  

Il programma

7 marzo:

  • alle 17.30 in sala Buzzi in via Berlinguer 11, presentazione del volume “Donne che hanno costruito identità e relazioni. Luigia, Alba, Lina e tante altre donne in una periferia urbana degli anni ‘50-’60”, a cura di Valeria Tisselli, Giancarla Tisselli e Laura Orlandini.
  • alle 19.30 nella sala Hof a Porto Fuori Apericena, musica di D. Peroni e letture tratte dallo spettacolo “Parole in transito” (per prenotarsi telefonare ai numeri 331.5772884, 338.2165756), a cura di associazione 8 marzo donne di Porto Fuori, Asja Lacis APS, Lions Club Dante Alighieri.
  • nella sede Autorità Portuale di Ravenna, nel quadro delle azioni programmate nel Gender Equality Plan 2023-25 seminario dedicato ai/alle dipendenti dell’Autorità Portuale di Ravenna, in collaborazione con Linea Rosa;
  • 8-31 marzo, in via Zirardini Open Air Gallery su “Le donne di Ravenna. Una rassegna di immagini dedicata alle donne nella storia di Ravenna”, a cura di Ravenna Tourism, Rosetta Berardi, Casa delle Donne.

8 marzo:

  • dalle 7.30 alle 15 nella piazzetta angolo tra le vie Barbiani e Cavour Banchetti distribuzione mimose, a cura dell’Udi Ravenna;
  • dalle 8 alle 19 alla Casa di Cura Domus Nova 8 marzo: “prestazioni strumentali di prevenzione polispecialistica dedicata alla donna”. Contact center 0544-508311, in collaborazione con Linea Rosa;
  • dalle 8.30 alle 13 “Un fiore a km 0” Mercato contadino Campagna Amica Ravenna, via Canalazzo 59. Assaggi di cibo contadino e omaggio alle donne, a cura di Coldiretti Donne Ravenna e Floricoltura Bandini;
  • alle 10.30 in piazzetta Verde Sellitto a Villanova di Ravenna “Il mondo della donna”. Letture di poesie sulle donne scritte e interpretate da Novella Prati, a cura del Comitato cittadino;
  • dalle 10 alle 12 nella sala Cavalcoli della Camera di Commercio “Impresa al femminile, tenace e resiliente. Donne imprenditrici raccontano la loro esperienza con una finestra sull’evento alluvione e ripartenza”. Dati e informazioni su imprenditoria femminile, a cura di Soroptimist, Camera di Commercio, CPO ODCECRA;
  • alle 11 al parco 8 Marzo di Porto Fuori Inaugurazione di una panchina rossa e targa in ricordo di Lubiana Zabberoni, a cura dell’associazione 8 Marzo Donne di Porto Fuori;
  • dalle 16.30 alle 19 al Cisim di Lido Adriano Otto marzo a Lido Adriano Laboratorio di cucito “Un fiore per tutte”; alle 17.30 inaugurazione mosaico “Ravenna. Città amica delle donne”, a seguire lotteria solidale, a cura di Librazione, Cisim, Informadonna, Agorà;
  • alle 15.30 al CRA Don Giovanni Zalambani di Sant’Alberto Inaugurazione di una panchina rossa e Letture di poesie sulle donne a cura di Antonella Tacchinelli;
  • alle 17 nella Casa Museo Biblioteca Olindo Guerrini a S. Alberto, “Dietro il volto. L’universale mistero del velo”. Inaugurazione Mostra fotografica di Rosetta Berardi. Dal 8 marzo al 6 aprile a cura dell’associazione culturale Amici di Olindo Guerrini, biblioteca Classense, assessorato al Decentramento. Per info amiciguerrini@gmail.com
  • Dall’8 al 31 marzo, in via Zirardini Open Air Gallery su “Le donne di Ravenna. Una rassegna di immagini dedicata alle donne nella storia di Ravenna”, a cura di Ravenna Tourism.
  • Nelle sedi della provincia di Ravenna Legacoop Romagna consegna attestato di riconoscimento alle associate che hanno ottenuto la Certificazione sulla Parità di Genere, a cura di Legacoop Romagna
  • Nelle sedi della provincia di Ravenna Confartigianato incontra le nuove imprenditrici, a cura di Movimento Donne Impresa Confartigianato Provincia di Ravenna;

9 marzo:

  • alle 9.30 in piazza San Francesco si darà il via alla “Pedalata della mimosa”, prenotazione per i non soci FIAB (335-5332196);
  • alle 11 al Museo Classis “La certificazione di genere: un processo di inclusione, miglioramento e opportunità”. Interverranno: O. Bakkali, N. Simoni, L. Marongiu, F. Moschini, M. Panebarco, C. Pedro, L. Serra, a cura di Fondazione RavennAntica;
  • alle 15 al Circolo Arci Ammonite “E zir dla burdela” Camminata non competitiva. Percorsi da 5 e 8 km. Iscrizioni sul posto dalle 14.15 (dai 13 anni costo 10euro). L’incasso sarà devoluto al Gruppo Una panchina per Elisa. (in caso di maltempo l’evento sarà annullato), a cura di: Una panchina per Elisa, Le Ammonite Aps, Comitato cittadino di Ammonite, Circolo Arci Edda Solaini;
  • Dal 9 marzo al 25 maggio nella Manica Lunga Biblioteca Classense sarà visitabile la mostra “La poesia delle immagini. Sonia Maria Luce Possentini, un percorso tra libri e illustrazioni”. ingresso libero, martedì e venerdì 15-18.30- sabato 9-13/15-18.30; sono previsti laboratori per bambini/e e visite guidate, a cura di Istituzione biblioteca Classense (per le prenotazioni stravaglini@classense.ra.it);

Giorni successivi:

  • 10 marzo: alle 15.30 nella sala del Consiglio, sede decentrata Piangipane, “Non sono (solo) una signora…”, concerto del gruppo vocale “A voj cantè neca me” “Musica e parole, a cura di: Un mosaico di idee, Proloco Piangipane;
  • 15 marzo: alle 18 nella sala D’Attorre P. Battistel e D.Poggiali presentano “L’arcolaio delle fiabe. Il femminile e la trasfigurazione nei racconti popolari”, a cura del Centro Relazioni Culturali, Comune di Ravenna; alle 21 nella sala Corelli del teatro Alighieri avrà luogo l’Evento musicale, a cura di Officina della Musica. Il ricavato sarà devoluto a Linea Rosa;
  • 16 marzo: dalle 8.30 alle 13 nella piazza del Mercato, via Sighinolfi (lato via Berlinguer) Associazione progetto Endometriosi Tavolo informativo e distribuzione di vasi di gerbera e semi di girasole, con offerta minima; alle 17 nella sala conferenze, Casa Museo Olindo Guerrini, a Sant’Alberto “Omaggio ad Amalia Guglielminetti”. Aperitivo letterario, con intermezzi musicali, a cura di associazione Il Glicine APS, in collaborazione con biblioteca Classense e assessorato al Decentramento; per info e prenotazioni: ilglicine.info@gmail.com
  • 21 marzo: alle 15.30 nella sala del Camino della biblioteca Classense “Emma Calderini: disegni e volumi di una costumista ravennate in Classense. Vita, studio, arte e successo”, a cura di CIF – Ravenna (è necessario prenotarsi al 347/8433465);
  • 23 marzo: alle 21 all’Almagià “Insieme” spettacolo conclusivo del laboratorio di Teatro e Autobiografia – Asja Lacis APS
  • 5 e 6 aprile: al teatro Alighieri “#Cittadine alla conquista del voto. Leggere per…ballare. Il lungo viaggio delle donne per ottenere il diritto di voto”.
  • 5 aprile alle 20.30 è rivolto alla cittadinanza; il 6 aprile alle 10 è riservato alle scuole, a cura di FNASD e Centro Documentazione Donna di Modena; per le prenotazioni fed.naz.danza@gmail.com ;

Infine si segnalano gli eventi riservati alle scuole:

  • nella settimana dell’8 marzo gli Istituti scolastici classi 5^ di scuola primaria e secondaria di 1° grado “#8marzodellebambine#posso essere quella che voglio”, incontri, letture, lavori di gruppo, video…la realtà delle bambine e ragazze nel mondo, a cura di Unicef Ravenna, FIDAPA;
  • 8 marzo alle 11 nella scuola Guido Novello “Frammenti femminili dello spazio urbano. Cura e valorizzazione dei giardini dedicati alle donne che hanno lasciato un segno nella storia”. Città di Ravenna, a cura di Ordine Architetti P.P.C. della Provincia di Ravenna, IC G. Novello.