Interventi anche nel forese

Comune di Bagnacavallo, Comitato Permanente Antifascista e Consigli di Zona promuovono numerose iniziative per giovedì 25 aprile in occasione del 79° anniversario della Liberazione.

A Bagnacavallo, alle 10 verrà celebrata una messa presso il Sacrario dei Caduti; si formerà poi un corteo per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti.

Alle 10.45 in piazza della Libertà ci sarà il saluto della sindaca. Parteciperanno le alunne e gli alunni delle classi quinte dell’Istituto comprensivo Berti con canti e poesie.

Verrà inoltre deposta una corona alla Stele armena.

A Villanova, alle 9 ci sarà una messa per i caduti di tutte le guerre e alle 9.45 in piazza Tre Martiri letture delle1 alunne e degli alunni delle scuole primaria e secondaria, cui seguiranno deposizioni di corone alle lapidi e ai cippi dei Caduti per la Libertà e un corteo diretto al Cimitero di Guerra Canadese. Il centro sociale Il Senato ospiterà una mostra di disegni.

A Boncellino, dopo la messa delle 9.30 presso la chiesa parrocchiale si formerà un corteo per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti.

A Villa Prati sono in programma alle 10 il ritrovo presso l’ex scuola elementare e la formazione di un corteo per la deposizione delle corone alla lapide al monumento ai Caduti in piazza Don Domenico Succi.

A Masiera il primo momento di commemorazione sarà alle 9.30, presso il Parco del Senio, con la benedizione e la deposizione delle corone al monumento ai Caduti e ai cippi. Alle 12 poi, nell’ambito della manifestazione “Nel Senio della Memoria”, in via Sottofiume presso il cippo che ricorda le 28 vittime della strage della notte del 23 dicembre 1944 a Borgo Pignatta, verrà proposta “Condannati a resistere”, orazione teatrale con Christian Flore, Antonio De Salve e Lorenza Cervara, attori della compagnia “I figli di Estia – PrisonArt”. Alle 12.30 ci si potrà fermare per il pranzo (a cura dell’associazione L’Olmo di Masiera e di Anpi Bagnacavallo) nel Parco di Masiera, dove dalle 13 ci saranno bancarelle solidali e musica con i gruppi della Scuola Corelli di Fusignano.

A Glorie nel Parco 2 Giugno sono previste alle 10.30 la benedizione e la deposizione di una corona al monumento ai Caduti.

A Rossetta, alle 10.30 in Piazza Don Babini sono in programma la formazione del corteo e la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti e alle 11 la celebrazione della messa presso la chiesa parrocchiale. Alle 17, nell’ambito della manifestazione “Nel Senio della Memoria”, il giardino del centro civico ospiterà il concerto “Radici, il canto del mondo” con Luisa Cottifogli e Vincenzo De Ritis. Seguirà una merenda offerta dalla cittadinanza di Rossetta.

A Traversara, alle 11.15 verrà celebrata presso la chiesa parrocchiale una messa, cui farà seguito un corteo per la deposizione di una corona al monumento ai Caduti.

Parteciperanno rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

Inoltre, dal 24 al 28 aprile presso il Parco del Senio di Masiera si terrà “Anpi in festa” per  “La R-Esistenza, la pace e la giustizia”, con musica, stand gastronomico e, il 24, l’anteprima “Nel Senio della Memoria”, con un incontro e un concerto del cantautore Clavdio.

Infine, dal 18 al 27 aprile l’atrio del Comune di Bagnacavallo ospiterà “Campioni nella memoria”, mostra a cura dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport Bassa Romagna.

Informazioni:

www.comune.bagnacavallo.ra.it