Sposalizio del Mare 2022 (foto di repertorio)

Venerdì 10 maggio il Concerto della Grande Orchestra città di Cervia

Tutto pronto per la 580esima edizione dello Sposalizio del Mare, la festa con la quale da quasi sei secoli Cervia rinnova il suo legame con il Mare Adriatico.

Anche quest’anno, ad aprire le celebrazioni, venerdì 10 maggio alle ore 21 al Teatro comunale “Walter Chiari”, il tradizionale Concerto della Grande Orchestra Città di Cervia, diretta dal maestro Fulvio Penso.

Da mesi l’Orchestra sta scaldando i motori per aggiungere al suo programma brani di sicuro impatto, sia classici che moderni, e presentarsi così con un programma rinnovato alla stagione che segna il suo 20 anno di attività. Le musiche saranno quelle di Rodgers, Von Suppé, Grieg, J. Strauss Jr,  Puccini, De Curtis, Di Capua e Berstein. Il concerto vedrà la partecipazione straordinaria del tenore Alessandro Moccia che si esibirà in alcune delle più belle arie del bel canto lirico.

La Grande Orchestra Città di Cervia è una formazione di oltre 45/50  musicisti, professionisti e non, professori d’orchestra e amatori, uniti dalla comune passione per la musica e dalla voglia di stare assieme. Nata all’interno della Scuola Comunale di Musica G. Rossini con musicisti principalmente cervesi, l’Orchestra negli anni si è arricchita della presenza di musicisti provenienti dai conservatori e da altre istituzioni musicali della Romagna ed oltre ed è molto seguita in città, protagonista di molte e prestigiose rassegne cittadine come i Concerti all’alba sulla spiaggia, il Concerto al tramonto in salina e, appunto, il Concerto per lo Sposalizio del Mare. 

Il programma dell’edizione 2024 dello Sposalizio del Mare proseguirà poi sabato 11 e domenica 12 maggio, giornate durante le quali saranno protagonisti storia, cultura, gastronomia e spettacoli che ogni anno caratterizzano la festa tradizionale tanto amata dai cervesi e apprezzata da visitatori e turisti.

Città ospite di quest’anno, la veneta Cortina d’Ampezzo, frequentata località sciistica accomunata a Cervia dal forte appeal turistico, dalla vocazione sportiva e dalla cura e valorizzazione delle bellezze naturalistiche. La città ospite sarà protagonista della Cerimonia dell’Anello sabato 11 maggio alle ore 11 in Piazza Garibaldi (in Teatro comunale in caso di maltempo), dove avverrà lo scambio dei doni tra le due città e dove si svolgerà una preview del corteo storico, con gli attori Maria Pia Timo e Vito nei panni della Dama dell’Anello e del Podestà.

Ricco e legato alla tradizione il programma della domenica dell’Ascensione, domenica 12 maggio. La giornata è dedicata all’attesa celebrazione dell’antico rito in mare e alla sfida della pesca dell’anello dove i giovani cervesi si contendono il “trofeo” che promette fortuna e prosperità. La mattina sono in programma il Trofeo dell’Anello in piazzale dei Salinari alle ore 10 e la Passeggiata patrimoniale “Mare e Pesca”, con partenza dalla Torre San Michele alle 10.30. Dalle ore 16, in piazza Garibaldi, l’esibizione di sbandieratori, musici e alfieri, in rappresentanza dei rioni del palio del Niballo di Faenza, e la sfilata dei figuranti in costumi storici precedono la benedizione solenne dell’anello da parte dell’Arcivescovo Lorenzo Ghizzoni. Alle ore 17.15 il Corteo storico dei figuranti e delle autorità si muoverà verso il porto canale, dove tra la folla festante le barche aspettano di uscire in mare aperto per rinnovare l’antico rito del matrimonio con l’Adriatico. A indossare i costumi della Dama dell’Anello e del Podestà saranno anche in questo caso Maria Pia Timo e Vito, grandi amici della città di Cervia.

Grande novità 2024: sarà possibile seguire la cerimonia in diretta Facebook e sui maxi schermi in piazza Garibaldi e sul Lungomare D’Annunzio – Porto turistico.

L’acquisto dei biglietti per le motonavi  è possibile solo on line sul sito turistico del Comune al link https://www.turismo.comunecervia.it/it/eventi/manifestazioni-e-iniziative/sagre-feste/sposalizio-del-mare. Il ricavato verrà interamente devoluto alla Casa di riposo Busignani.