A Lido Adriano alle 21.30 una delle band più rinomate di jazz lounge

Venerdì 10 maggio, al Cisim di Lido Adriano, alle 21.30, in occasione della cinquantunesima edizione del Ravenna jazz, manifestazione organizzata da “Jazz network” in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Ravenna e con l’assessorato alla cultura e paesaggio della Regione Emilia-Romagna, col sostegno del Ministero della cultura e col patrocinio di Anci Emilia-Romagna, è in calendario il concerto del Sam Paglia quintet, composto da Sam Paglia, voce e all’organo Hammond; dal Enrico Farnedi, alla tromba; da Alessandro Scala, sax tenore; da Bob Dusi, alla chitarra; e da Pako Montuori, alla batteria. In una serata in cui ci sarà tanto groove, essendo il quintetto una delle più rinomate band di jazz lounge.

Di seguito, una breve biografia di Sam Paglia, che si esibirà, venerdì 10 maggio, al Cisim di Lido Adriano, alle 21.30, col suo quintetto:

  • Nato, nel 1971, a Cesenatico, compone, canta e, soprattutto, maneggia qualunque tipo di tastiera, dal pianoforte ai suoi prediletti strumenti elettrici, tra cui l’organo Hammond e le tastiere vintage, la “Fender rhodes”, la “Wurlitzer”, la “Clavinet” e la “Moog”. Nel 1996, fonda il Sam Paglia trio, formazione ancora attuale, col suo organico che si è rinnovato varie volte, ampliato anche in forma o di quartetto, oppure di quintetto (proprio quello protagonista del concerto al Ravenna jazz), con queste ultime evoluzioni della band che le hanno conferito un nuovo sound, meno rétro; mentre, nel 1998, cin “B-Movie heroes”, debutta su disco. L’etichetta “Irma records” sostiene questi suoi esordi ispirati alle colonne sonore poliziesche e, poi, col secondo disco, alla bossa nova e al soul jazz. Linea musicale, tra l’altro, sulla quale Paglia prosegue con le successive produzioni discografiche per la “Cinedelic” e altre etichette. A questo punto, i brani del romagnolo iniziano a comparire su molte compilation, venendo usati anche in “Sex and the city”, serie tv di culto, e il suo nome si impone tra i più rappresentativi dell’emergente movimento lounge. Paglia, inoltre, viene invitato a comporre musiche per jingle pubblicitari di grandi aziende, documentari televisivi e cortometraggi, collaborando, in particolare, con Max Croci, regista. Sam è anche disegnatore e scrittore, cosa che trapela nella capacità di rendere la musica estremamente espressiva, letteralmente narrativa, strutturandola consapevolmente come una colonna sonora per film del tutto immaginari. Con questi presupposti, e miscelando beat, sonorità lisergiche, la passione per le musiche dei film di genere, dalla blaxploitation allo swing del cinema italiano tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, ha trasportato il genere exotica nel nuovo millennio

Per quanto riguarda i biglietti, acquistabili o nella biglietteria del Cisim di Lido Adriano (contattabile telefonando al 389​ ​6697082), dalle 20; o telefonicamente chiamando lo 0544 405666, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13; oppure online, oppure online, visitando o il sito web www.diyticket.it, oppure il sito web www.crossroads-it.org, il ticket intero costa 15€ e il ticket ridotto, invece, costa 13€.

Per maggiori informazioni è necessario o telefonare allo 0544 405666, o inviare una mail all’indirizzo info@jazznetwork.it, oppure visitare il sito web www.ravennajazz.it, o www.crossroads-it.org, o www.erjn.it, oppure www.jazznetwork.it.