Consegnato all’evento il Premio internazionale Leonardo “The Immortal Light”

Si è svolta questa mattina, in piazza Garibaldi, la Cerimonia dell’Anello della 580esima edizione dello Sposalizio del Mare, durante la quale è avvenuto lo scambio dei doni con la città ospite Cortina d’Ampezzo.

Divertente e molto applaudita la preview del corteo storico, con la partecipazione degli attori Maria Pia Timo e Vito nei panni della Dama dell’Anello e del Podestà.

Nell’occasione, inoltre, è stato consegnato all’evento il Premio Internazionale Leonardo “The Immortal Light” per la Sezione Rievocazioni Storiche, “Per attestarsi tra le Rievocazioni Storiche più antiche della nostra penisola, la comunità di Cervia fedele alla tradizione e al suo territorio rievoca con spirito di sacrificio e dedizione un antico rito rappresentando un segno di forza e bellezza degni di essere considerati come eccellenza ai più alti livelli internazionali”. Il premio è stato consegnato da due rappresentanti dell’International Committee Leonardo da Vinci e del Club UNESCO di Firenze, Annalisa Di Maria, studiosa esperta internazionale d’arte rinascimentale e tra i massimi esperti di Leonardo da Vinci e del Neoplatonismo, e Andrea da Montefeltro, scultore e Premio della Pace nell’Arte dell’ONU, che per l’occasione ha realizzato il premio scolpito su pietra dell’Emilia Romagna.

Domani, giorno dell’Ascensione, si entra nel clou dell’evento, con un ricco programma di iniziative.

La mattina, alle 10, in piazzale dei Salinari è in programma il Trofeo dell’Anello, torneo di tiro con l’Arco a cura del Gruppo di Cervia di Arcieri Città di Rimini Seven Arrows.

Alle 10.30, con ritrovo alla Torre San Michele, partirà la Passeggiata patrimoniale “Mare e Pesca”, per conoscere la cultura e i segreti del Borgomarina e dei pescatori di Cervia. A cura dell’Associazione F.E.S.T.A.

Il programma prosegue il pomeriggio con “La Cervia del passato tra tradizione e folclore”. Alle ore 16 in piazza Garibaldi esibizione del gruppo sbandieratori, musici e alfieri, in rappresentanza dei rioni del Palio del Niballo di Faenza, in collaborazione con il Comune di Faenza, e sfilata dei figuranti in costumi storici.

Alle 16.30, Benedizione solenne dell’Anello: l’Arcivescono Mons. Lorenzo Ghizzoni benedice in piazza l’anello che verrà gettato in mare. Accompagnamento musicale a cura del Coro Ad Novas.

Alle 17.15 dalla piazza partirà il Corteo per raggiungere il porto. Come tradizione, il corteo farà una sosta al Monumento ai Caduti in mare, sul Lungomare D’Annunzio, per la preghiera e la deposizione della corona in memoria dei caduti.

Alle ore 18, imbarco per l’uscita in mare, dove si svolgerà l’antico rito che si rinnova da quasi sei secoli, con il lancio dell’anello da parte dell’Arcivescovo e la sfida tra i giovani cervesi che cercheranno di aggiudicarsi il prezioso “trofeo” che promette fortuna e prosperità al pescatore e all’intera comunità (chi non ha la possibilità di seguire la cerimonia in mare, potrà seguire la diretta Facebook anche sui maxi schermi in piazza Garibaldi e sul Lungomare D’Annunzio – Porto turistico).

La giornata di conclude con la Cuccagna sull’acqua, in programma alle 21 nel Porto Canale.

L’acquisto dei biglietti per le motonavi è possibile solo on line sul sito turistico del Comune al link https://www.turismo.comunecervia.it/it/eventi/manifestazioni-e-iniziative/sagre-feste/sposalizio-del-mare. Il ricavato verrà interamente devoluto alla Casa di riposo Busignani.