Pala De Andrè gremito, le FOTO

Pala De Andrè tutto esaurito per il concerto inaugurale del Ravenna Festival 2024, con il Maestro Muti e i Wiener Philharmoniker, ieri sera, sabato 11 maggio, alle ore 21.

Eseguiti due capolavori, capaci di mettere in luce al meglio le peculiarità di quel suono unico, inconfondibilmente “viennese” che contraddistingue questa straordinaria orchestra: prima Wolfgang Amadeus Mozart, con la Sinfonia n. 35 in re maggiore “Haffner” K 385; poi Franz Schubert, con la Sinfonia n. 9 in do maggiore “La grande” D 944.

Grande successo ancora una volta per la Filarmonica di Vienna, che collabora con il Maestro Muti da oltre mezzo secolo, tornati a Ravenna dopo le due esibizioni (in “epoca Covid”) del 2021.