Il Quartetto Indaco
Il Quartetto Indaco (foto Lucia Ottolini)

Modifica a causa delle incerte previsioni meteo

In considerazione delle incerte previsioni meteo, la Direzione di Ravenna Festival ha deciso di spostare il concerto di Michele Campanella e del Quartetto Indaco in programma questa sera – martedì 28 maggio alle 21.30 – al Teatro Rasi, a meno di 300 m dal luogo dove originariamente previsto, ovvero il Chiostro della Loggetta Lombardesca all’interno del MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna. Michele Campanella, che da oltre cinquant’anni porta il pianismo italiano nel mondo, e il Quartetto Indaco, nato nel 2007 da quella straordinaria fucina di talenti che è la Scuola di musica di Fiesole, accosteranno musiche di Franz Schubert e Giuseppe Martucci: dell’austriaco il Quartetto per archi n. 15, suo ultimo grande capolavoro; del compositore campano, contemporaneo di Puccini, il raro Quintetto con pianoforte in do maggiore op. 45, tesoro nascosto della musica cameristica italiana del tardo Romanticismo.