Domenica 9 giugno si è svolta la Festa Sociale al Ristorante Molinetto

Domenica 9 Giugno A.D.V.S. Fidas Ravenna, i donatori di sangue dell’Ospedale, ha premiato i donatori che si sono contraddistinti per l’elevato numero di donazioni di sangue e plasma.

La cerimonia si è svolta durante la Festa Sociale al Ristorante Molinetto, dove insieme a tutto il Consiglio Direttivo dell’Associazione erano presenti anche il Presidente Fidas Emilia-Romagna Michele Di Foggia e il Direttore U.O. di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Civile di Ravenna Dott.ssa Cinzia Moretti.

“La donazione di sangue e plasma è un gesto salvavita volontario che mantiene costante nel tempo la propria importanza e necessità – ha commentato il Presidente di A.D.V.S. Ravenna Monica Dragoni -. È per questo che premiamo ogni anno con orgoglio i donatori che con costanza e dedizione compiono questo gesto in favore della propria comunità e non solo”.

Sono stati premiati:

  • la Sig.ra Suprani Franca e il Sig Mengozzi Domenico a cui è stato insignito il titolo di “Socio Onorario”, per il proprio impegno di volontario, contribuendo in modo significativo e concreto, per molti anni, alla mission dell’Associazione e tutt’ora continuano a farlo;
  • la donatrice che ha raggiunto le 90 donazioni: Pieralisi Daniela;
  • i donatori che hanno raggiunto le 100 donazioni: Bagnaresi Franco, Bandinelli Matteo, Bedeschi Paolo, Berardi Luca, Berti Mauro, Bratti Fabrizio, Buzzi Gianmarco, Calandrini Gianluca, Casadio Alberto, Dadati Giacomo, Danesi Ivano, Facciani Renato, Galassi Secondo, Lubrano Giuseppe, Marescalchi Massimo, Mazzoli Roberto, Pardini Gianluca, Piovaccari Ivano, Piutti Piero, Ricci Vladimiro, Rossetti Stefano, Santucci Davide, Stellini Francesco, Sternini Andrea, Zaffi Massimo, Zoli Matteo, Zuccatelli Emanuele;
  • i donatori che hanno raggiunto le 200 donazioni: Ballardini Alessio, Casadio Gianpaolo, Colarossi Giuseppe, Liverani Stefano, Minelli Alma, Pirazzoli Gianluca;  
  • i donatori che ha raggiunto le 300 donazioni: Magri Miria e Signorini Edy;
  • il donatore che ha raggiunto le 600 donazioni: Foschi Nevio.