Neve su un ramo (Foto di repertorio master freedom/Shutterstock.com)
Foto di repertorio master freedom/Shutterstock.com

Allerta gialla per le mareggiate nei comuni di Ravenna e Cervia, per il freddo rigido a Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese e Riolo Terme

Per la giornata di domani 14 febbraio si prevedono estese gelate con una diminuzione delle temperature minime che raggiungeranno le soglie di allertamento solo sui settori appenninici con valori compresi tra -8 e -12 gradi. Mare agitato al largo, nelle prime ore del mattino, con tendenza ad attenuazione del moto ondoso.

Il livello del mare previsto potrebbe raggiungere valori prossimi alla soglia nelle prime ore della giornata, determinando localizzati fenomeni di inondazione della spiaggia, con esaurimento nelle ore successive.

Dalla mezzanotte tra oggi, sabato 13 febbraio, e domani, domenica 14, quindi, fino a quella successiva, sarà attiva nei territori dei comuni di Ravenna e Cervia l’allerta meteo numero 29, per stato del mare, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. Nei comuni di Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese e Riolo Terme l’allerta riguarda le basse temperature. L’allerta è gialla.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, non accedere a moli e dighe foranee.