Fiume in piena (foto di repertorio)
Fiume in piena (foto di repertorio)

L’allerta per criticità idraulica è arancione in Bassa Romagna e gialla nel resto della provincia di Ravenna

Dalle 12 di oggi, venerdì 22 aprile, è attiva l’allerta meteo numero 25 emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. Per il territorio del comune di Ravenna è confermata la criticità idraulica gialla, dalle 12 alla mezzanotte di oggi, come già previsto dall’allerta numero 24 emessa ieri. Allerta gialla anche nei comuni di Cervia, Russi, Faenza, Castel Bolognese, Riolo Terme e Casola Valsenio. L’allerta è invece arancione per le piene dei fiumi, nello specifico il Sillaro, in Bassa Romagna.

Nella seconda parte di venerdì 22 aprile, infatti, persistono ancora precipitazioni, localmente a carattere di rovescio, prevalentemente sul settore centro-orientale della regione. I fenomeni saranno in graduale attenuazione ed esaurimento nella sera.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi (se si allaga la golena il capanno deve essere evacuato); prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati.