Ingressione marina nei lidi ravennati

Previste condizioni di alta marea persistente anche per la giornata di giovedì 24 novembre

Dalla mezzanotte tra oggi, mercoledì 23 novembre, e domani, giovedì 24, fino a quella successiva, sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l’allerta numero 78 per criticità costiera, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è arancione.

Per la giornata di giovedì 24 si prevede infatti la persistenza di condizioni di alta marea associata a moto ondoso debole che possono generare fenomeni di ingressione marina ed erosione dei litorali, in considerazione dello stato di forte criticità conseguente all’evento degli ultimi giorni.

Inoltre fino alla mezzanotte di oggi rimane confermata l’allerta arancione, sempre per criticità costiera. In particolare per la giornata di oggi sono ancora previsti livelli di marea elevati associati a un residuo di moto ondoso, mentre per la giornata di giovedì 24 si prevede la persistenza di condizioni di alta marea associata a moto ondoso debole che potranno generare fenomeni di ingressione marina ed erosione dei litorali.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

“Raccomando – dichiara il sindaco, prima autorità comunale di Protezione civile – di METTERE IN ATTO LE OPPORTUNE MISURE DI AUTOPROTEZIONE, fra le quali in questo caso: non accedere a moli e dighe foranee e spiagge”.