(Foto Stefano Guidi / Shutterstock.com)
(Foto Stefano Guidi / Shutterstock.com)

“Non lascio la Lega e la politica del territorio, ma per esigenze lavorative ho dovuto fare questa scelta”.

Samantha Gardin si è dimessa, per esigenze lavorative, da capogruppo della Lega in Consiglio comunale: le subentra Alessandro Pini, fratello di Gianluca Pini (ex deputato della Lega).

La Gardin si dimette da ogni incarico nella Lega, senza però lasciare il Carroccio: “Quasi 13 anni di politica attiva – scrive la Gardin su Facebook -. Tanta esperienza, tanto impegno per portare la Lega dove è oggi in provincia. Sono orgogliosa di tutto quello che ho fatto e ringrazio tutte le persone, che hanno fatto questo percorso con me e, che fanno parte della mia vita. La politica mi ha fatto conoscere persone fantastiche, su cui posso contare e che a loro volta possono continuare a contare su di me. E poi, comunque, non lascio la Lega e la politica del territorio, ma per esigenze lavorative ho dovuto fare questa scelta”.